NUOVE PIANTUMAZIONI NELLE SCUOLE
400 nuovi alberi a Busto

Si è celebrata la Giornata nazionale degli Alberi: consegnate da parte dell’assessorato al Verde, con la collaborazione di Agesp, 33 piante e arbusti donati da ERSAF a otto scuole della città

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Mercoledì si è celebrata la Giornata nazionale degli Alberi: in mattinata sono state consegnate da parte dell’assessorato al Verde, con la collaborazione di Agesp Attività strumentali, 33 piante e arbusti donati da ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste) a otto scuole della città.

L’assessore Paola Magugliani ha partecipato alla piantumazione alle scuole Morelli e alle scuole Parini: “Tutti sappiamo che albero signifca vita: ritengo che uno dei gesti più generosi che si possano compiere sia quallo di piantare un albero che regalerà ossigeno, quindi vita, a chi verrà dipo di noi e che ancora non conosciamo”.

Alle medie Parini, una delle green schoool della Provincia, l’assessore, affincata dai consiglieri comunali Orazio Tallarida e Luigi Genoni, a loro volta impegnati in altre scuole nel corso della mattinata, ha anche firmato un “contratto green” che impegna l’Amministrazione a donare ogni anno, in occasione della festa, un albero, dei bulbi o dei semi alla scuola: “è un’ iniziativa dal grande valore educativo e simbolico che estenderò a tutti gli istituti comprensivi della città” ha detto l’assessore.

Anche Coop e Impresa Alfano hanno collaborato alla giornata con la donazione di 10 piante alle scuole Beata Giuliana e Marco Polo.

Completata inoltre la piantumazione di 34 tigli negli spazi liberi lungo il viale della Gloria (dai 5 Ponti ai 3 Ponti). Sempre in mattinata nell’area Via Lualdi/Einaudi sono stati piantati venti carpini, nell’ambito di un intervento di urbanizzazione.

Si ricorda infine che  iniziative per la giornata degli Alberi hanno preso il via domenica con la piantumazione di 30 piante in zona industriale, intorno alla pista di atletica Angelo Borri, nell’ambito dell’iniziativa “Alberi per il futuro”.

Si può quindi calcolare che la città ha 130 nuove piante, e presto ne avrà ancora di più: la giornata offre infatti all’assessore Magugliani anche l’opportunità di fornire alcuni dettagli sulle piantumazioni straordinarie previste nel prossimo mese di febbraio, nell’ambito di un progetto, del valore di 334.000 Euro, che prevede il rinnovo di parte del patrimonio arboreo.

Si tratta per la maggior parte di filari che per età, tipologia di alberatura e capacità di adattarsi all’ambiente antropico urbano hanno evidenziato svariate problematiche, tra cui la sicurezza meccanica, gli aspetti sanitari e l’invadenza di chiome e radici con proprietà private e servizi. Sarà considerata anche la necessità di non piantare essenze attaccabili dall’ Anoplophora Chinenis.

Le essenze per ora scelte sono Liriodendron tulipifera “Fastigiata”, Tilia Cordata “Greenspire” e Acer palmatum e saccharinum. Le alberate poste sulle percorrenze cittadine potranno essere anche di più specie al fine di fornire un migliore aspetto scenografico.

In totale gli alberi nuovi saranno circa 270 e saranno piantumati principalmente nei seguenti siti: Viale Venezia (60 nuovi esemplari), Via Andrea Costa (70 nuovi esemplari) Via Caprera (30 nuovi esemplari), Viale A. da Brescia (60 nuovi esemplari) Corso Italia – tratto tra via Marmolada e via A. da Brescia (50 nuovi esemplari).

Si aggiungeranno anche alcuni interventi sul viale principale del Cimitero Monumentale, che permetteranno di riempire alcune fallanze con la ripiantumazione di esemplari di Cupressus sempevirens Pyramidalis. Infine, al Cimitero di Sacconago, nell’area intorno alla chiesetta, che sarà a breve riqualificata, sarà messa a dimora una nuova quinta di Cupressus sempevirens Pyramidalis.

 

 

Copyright @2018