Un altro esempio di generosità aziendale al tempo del coronavirus
800 pasti gratuiti a chi non ha garantito il pane quotidiano

Per rendere la Pasqua speciale anche per i più bisognosi, il laboratorio gastronomico dell’azienda alimentare La Sorgente ha deciso di donare 800 pasti a Opera San Francesco per i poveri

PESSANO con BORNAGO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Mancano pochi giorni a Pasqua, un momento che dovrebbe essere di festa e serenità per tutti.

Per rendere questa giornata speciale anche per i più bisognosi, il laboratorio gastronomico dell’azienda alimentare La Sorgente ha deciso di donare 800 pasti a Opera San Francesco per i poveri, nota Associazione milanese che dal 1959 garantisce assistenza gratuita e accoglienza.

La maggior parte delle persone dà il cibo per scontato” afferma Giuseppe Multari, amministratore delegato di La Sorgente Srl di Pessano con Bornago “Purtroppo anche in una città come Milano ci sono molte persone che non hanno garantito il pane quotidiano. Il nostro è un piccolo gesto – aggiunge Multari  per ringraziare ciò che Opera San Francesco per i Poveri fa ogni giorno, e per regalare un momento speciale, che passa anche attraverso la tavola, alle persone che hanno perso tutto”.

Il pastificio La Sorgente è stato fondato nel 1966 dai fratelli Pietro, Dino e Gabriele Olivato.

La ragione sociale non è stata scelta a caso dai tre fratelli, anzi, è fortemente evocativa e denota la loro grande passione e il loro grande amore per la mission imprenditoriale.

I ravioli che “sgorgano” continuamente dal processo di produzione, esattamente come l’acqua da una sorgente.

Il piccolo laboratorio cresce anno dopo anno e si trasforma in un’azienda alimentare, tanto è vero che negli anni ’90 i prodotti La Sorgente si diffondono in tutta Italia e la conduzione aziendale si arricchisce ulteriormente con la partecipazione della nuova generazione: Roberto, Marco, Andrea, i figli dei fondatori.

Nel 2012, viene costruito un nuovo stabilimento accanto ai precedenti, per far fronte alla crescente domanda di prodotti anche al di fuori dei confini nazionali.

Nel giorno di Pasqua” dice Fra Marcello Longhi, presidente di Opera San FrancescoIl regalo di un pasto speciale per i nostri ospiti dà un valore ancor più importante a questa festa perché mostra l’attenzione e la vicinanza verso chi è fragile e soffre più degli altri. E così, in questa primavera tanto difficile, vedo rifiorire il miracolo della solidarietà.

Sempre questa settimana il laboratorio gastronomico La Sorgente consegnerà 350 pacchi delle sue squisite chiacchiere al personale medico del reparto di pediatria dell’ospedale di Rho diretto dal Dott. Salvatore Barberi.

Copyright @2020