Intermeeting Panathlon
A Paolo Orrigoni il Premio “Giancarlo Castiglioni”

La conviviale ha accomunato i Panathlon Club “Varese” e “La Malpensa”. Assegnato il Premio Giancarlo Castiglioni, riconoscimento che porta il nome del grande imprenditore bustcocco, giunto quest’anno alla sua 27^ edizione

Ottavio Tognola

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Impegno sociale e sostegno agli alti valori sportivi sono i binari su cui viaggia la solidarietà. In occasione della conviviale che ha accomunato i Panathlon Club “Varese” e “La Malpensa” è stato assegnato il Premio Giancarlo Castiglioni, riconoscimento che porta il nome del grande imprenditore bustcocco, giunto quest’anno alla sua 27^ edizione.

La tradizionale targa d’argento con una navetta d’oro e una somma in denaro da destinare ad opere sociali è stata assegnata a Paolo Orrigoni, industriale della grande distribuzione, sostenitore di progetti sociali e sportivi distintosi per la sua vicinanza alle associazioni che operano nel campo del volontariato, dell’assistenza e dell’istruzione.

Famiglia, lavoro, sport, senza dimenticare la passione e la vicinanza che Orrigoni dimostra sostenendo le società sportive del territorio, dall’atletica leggera al basket, dal ciclismo al pattinaggio su ghiaccio.

La serata è stata anche l’occasione per premiare Caterina Palmieri Colombo con il ““Domenico Chiesa Award” e per consegnare alla Polha Varese l’assegno con il ricavato del service organizzato in occasione del meeting di ottobre L’assegno da 1.700 euro servirà per finanziare corsi di nuoto destinati ai ragazzi disabili.

Intermeeting al Golf Club di Luvinate che si è cocnluso con la relazione del giornalista sportivo Sergio Gianoli: “Giro d’Italia e Varese, cent’anni di intrecci. Tra arrivi in città e varesini protagonisti in Rosa”. Gianoli, affiancato dall’ex professionista Silvano Contini, ha ricordato le imprese di Luigi Ganna (primo vincitore del Giro d’Italia), Alfredo Binda (con cinque successi nella “corsa rosa”), Stefano Garzelli e Ivan Basso. Varesini che hanno trionfato nella corsa rosa, così come sono stati protagonisti i vari Mara, Casola, Canavesi, Panizza, Chiappucci e Zanini, tutti vincitori di tappe.

Copyright @2017