40enne di Gorla Minore ai domiciliari in attesa di processo
Aggredisce e tenta di investire il rivale in amore, arrestato

I carabinieri della stazione di Castellanza e del nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 40enne di Gorla Minore. Il tale si è presentato in via Restelli a Olgiate, sotto casa della sua ex convivente e del suo attuale compagno, tentando di investire quest’ultimo con la macchina

Olgiate Olona

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ѐ stata una nottata alquanto movimentata, quella tra sabato e domenica, per i militari dell’Arma impegnati in un servizio straordinario all’esterno del Latinfiexpo e fuori dalla discoteca “Zero” per l’ottusa bravata di un minorenne. Ma non solo, i carabinieri della stazione di Castellanza e del nucleo operativo e radiomobile, sabato notte, hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un 40enne di Gorla Minore. Il tale si è presentato in via Restelli a Olgiate, sotto casa della sua ex convivente, una 38enne di Gorla, e del suo attuale compagno, un 40enne di Olgiate.

Tra i due rivali è nato un violento dissidio. Il gorlese, fingendo di allontanarsi dal luogo dell’alterco a bordo della propria autovettura, ha invece tentato di investire con l’auto il contendente, non riuscendovi soltanto per la pronta reazione di quest’ultimo.

Ne è nata una seconda ed ulteriore lite sedata con l’arrivo dei carabinieri. Una calma apparente, perché nelle fasi di accompagnamento in caserma dei soggetti coinvolti i militari hanno dovuto fronteggiare la strenua e violenta resistenza del gorlese che ha tentato più volte di divincolarsi e di colpire i carabinieri, tanto da costringere gli stessi alla sua immobilizzazione  forzata.

Al termine delle formalità di rito, il soggetto è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima in tribunale a Busto Arsizio.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA