Il “battesimo” di Latinfiexpo
Al via la grande festa sudamericana a MalpensaFiere

Ha preso il via il festival latinoamericano che durerà per tutta l’estate. Si attendono migliaia di visitatori. Prese misure per proteggere dai disagi la comunità di Sant’Anna. Felice Di Meo: “Sarà un’edizione fantastica”

GIOGARA

Silvia Bellezza

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Prende il via a MalpensaFiere la lunga estate sudamericana. Con la serata inaugurale di giovedì si è aperta ufficialmente la quarta edizione di LatinFiexpo e prende vita il villaggio latino con settanta giorni di festa all’insegna di cultura, folklore, balli, artigianato e buon cibo che caratterizzano la kermesse.

L’aspettativa è di superare i già entusiasmanti numeri della precedente edizione che ha attratto quasi 200mila presenze, l’auspicio è che diventi il principale festival latino a livello nazionale.

Grande soddisfazione per Felice Di Meo: “Partiamo benissimo, sarà un festival fantastico, il bel tempo ci ha aiutato, ringrazio la Promo Varese che crede in noi, Camera di Commercio e Comune di Busto”.

Presenti  le varie rappresentanze diplomatiche sudamericane che hanno assistito alle esibizioni dei paesi partecipanti. Hanno portato il loro saluto la delegazione del Brasile, dell’Ecuador e di El Salvador: “Sarà un evento importante per l’interscambio culturale tra Italia e America Latina”.

Rudy Collini, in rappresentanza della Camera di Commercio sottolinea: “Abbiamo creduto fin dall’inizio a questa iniziativa, perché non solo ravviva il territorio ma porta ricadute economiche per le imprese. Il coinvolgimento dei consolati è un’ottima intuizione, assolutamente strategica per allacciare rapporti commerciali”.

L’amministrazione comunale ha assicurato che sono state prese misure per proteggere la comunità di Sant’Anna dai disagi dovuti alla presenza delle auto e al volume della musica: “La manifestazione piace, le criticità sono state superate e le opportunità portate da questa manifestazione sono notevoli per la crescita e lo sviluppo del territorio”, evidenzia il vicesindaco Isabella Tovaglieri. E aggiunge l’assessore al Marketing Territoriale, Paola Magugliani: “Ѐ una bella occasione per gustare le cose belle della vita e vivere questa estate con un’offerta ricchissima a trecentosessanta gradi”. Una partenza alla grande per questa prima settimana del Festival che sarà ispirata principalmente alla cultura brasiliana.

Copyright @2018