BUONE NOTIZIE DA CASA UYBA
Alessia Orro c’è e ci sarà! La Uyba alza l’asticella

Con l'intento di dare un segnale forte all'ambiente, Busto conferma Alessia Orro per la prossima stagione: "Una scelta di cuore!". Ci saranno anche Herbots, Bonifacio e Leonardi

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Si riparte da Alessia Orro!

“Ho iniziato questo progetto due stagioni fa – il commento da Casa Uyba della palleggiatrice sarda – e voglio continuare con la Uyba un altro anno almeno per dimostrare che possiamo dare di più. Sono davvero felice ed emozionata della mia scelta. Una parte nella mia decisione l’hanno avuta anche i nostri tifosi. Conosco le voci che circolavano sul mio futuro (Novara, Monza e Scandicci ndr), ma io ho scelto con il cuore, la Uyba ha puntato tanto su di me ed è giusto che io ora ricambi. La nazionale? Un pensierino ce lo faccio, poi vedremo come va, ma ora voglio concentrarmi su Busto per provare a vincere la Coppa Cev e finire al meglio il campionato”. 

Con un finale di stagione ancora da giocarsi sul teraflex tra Campionato e Coppa, la Unet e-work Busto Arsizio blinda uno dei pezzi pregiati del proprio roster. La giovane palleggiatrice oristanese vestirà anche nella stagione 2019/20, la terza consecutiva, la maglia biancorossa. Inusuale la tempistica scelta dalla società di patron Pirola, ma perfetta per cancellare le voci destabilizzanti di mercato e per gettare solide fondamenta sul progetto che a questo punto verrà rilanciato con nuova linfa. Orro è migliorata tantissimo nell’ultima annata: con i trascorsi da centrale, a muro ha sempre fatto bene; ma è cresciuta a servizio e soprattutto ha preso coscienza dei propri mezzi dimostrando di tenere in mano il pallino del gioco e di essere la vera mente pensante della squadra.

Il commento di Giuseppe Pirola
“Alessia, con la sua famiglia, ha deciso di continuare il suo percorso alla Uyba. Ho deciso di anticipare i tempi della comunicazione della conferma per tenere tranquille le giocatrici e l’ambiente in quanto il bello deve ancora venire. Orro è una giocatrice preziosa nel progetto Uyba ed una bella persona: il futuro è suo. Noi l’aiuteremo a crescere ancora. Questa conferma è l’epilogo di un cammino condiviso, per ora di un anno, mai dire mai per il futuro. Le altre giocatrici? Herbots è blindata da un contratto biennale, come Leonardi, per Bonifacio abbiamo avuto ampie rassicurazioni da Novara che resterà ancora con noi. Con Mencarelli e Gennari, invece, siamo d’accordo di incontrarci dopo la finale di Coppa Cev”.

The story so far
La conferma di Orro porterà con sé a cascata altre importanti novità per il mercato biancorosso. Se Leonardi, Bonifacio ed Herbots sono già certezze, per capitan Gennari la scelta spetta a lei ma con un roster competitivo e un trofeo in bacheca la tentazione di restare sarebbe altissima. Se la seconda linea fosse davvero composta da Herbots e Gennari come sembra, sarebbe complicata la permanenza di Meijners: un ritorno di mamma Flo in Turchia, seguendo il marito Atsur, è davvero probabile. Potrebbe tornare all’ovile anche Giulia Angelina per essere il primo cambio in posto 4. All’appello mancherebbero poi un opposto possibilmente giovane e in rampa di lancio e una centrale di livello.

The final countdown
La squadra di Mencarelli dovrà ora essere in grado di mettere in un angolo tutti questi pensieri e concentrarsi sul prossimo mese che si prospetta succoso. In campionato mancano tre sfide delicate e difficili: si parte da sabato 17 a Novara, si prosegue sabato 23 con la decisiva sfida interna con Casalmaggiore e si chiude il 30 a Conegliano. Poi saranno Play-off. Ancor più importante la sfida europea: per la finale di Coppa Cev, Gennari e compagne saranno impegnate dapprima a Blaj in Romania (martedì 19 alle ore 17.00) nella gara di andata per giocarsi il tutto per tutto al ritorno al PalaYamamay (martedì 26 alle ore 20.30).

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA