Ciclismo giovanile
Alessio Acco conquista il Gran Premio dell’Arno

Alessio Acco, juniores campione italiano in carica del team toscano Work Service Romagnano, con un assolo di grande spessore tecnico, ha trionfato nel 22° Gran Premio internazionale dell’Arno

Ottavio Tognola

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Alessio Acco, juniores campione italiano in carica del team toscano Work Service Romagnano, con un assolo di grande spessore tecnico, alla fine del nono dei dieci giri sul circuito del 22° Gran Premio internazionale dell’Arno di 124 km, ha prodotto lo scatto decisivo. Alessio Acco ha mantenuto un buon vantaggio, circa cinquanta secondi, su tutti i più accreditati inseguitori che gli hanno permesso di vincere in solitaria e di arrivare a braccia levate sul traguardo.

Terza vittoria stagionale per Acco su un tracciato altamente selettivo. Al via si sono presentate 34 squadre e 160 juniores in una corsa titolata e di prestigio nel calendario internazionale UCI. organizzata dalla S.C. Carnaghese col Comune di Solbiate Arno.

Acco si è superato evidenziando un ottimo stato di forma per il benaugurante possibile bis al prossimo Campionato Italiano (17 giugno a Loria di Treviso). Sul podio, insieme a lui, sono saliti il compagno di squadra Gabriele Benedetti e il piemontese del team Lvp, Samuele Rubino. I tre primi arrivati della corsa sono stati premiati dal Presidente della Carnaghese Adriano Zanzi, con il Sindaco di Solbiate Arno, Oreste Battiston e Marco Riganti. Il sogno di tutti è quello di poter candidarsi per organizzare il Campionato Europeo su strada per la categoria juniores in occasione della 25^ edizione del Gran Premio dell’Arno.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA