Settore Giovanile Pro Patria
Allievi, scacco alla capolista. Juniores, colpo a Mantova

I tigrotti di Scandroglio, espugnando d'autorità il "Martelli" di Mantova, restano in scia della capolista, mentre gli Allievi di Colleoni, vittoriosi contro la prima della classe, alimentano le speranze playoff. Ancora una delusione per i Giovanissimi

GioGara

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

E’ stata una settimana che potrebbe risultare decisiva per le sorti dei campionati che vedono impegnate le formazioni della Pro Patria: dalla prima squadra di Ivan Javorcic tornata da Ciserano con tre punti che potrebbero significare (vista la sosta che ancora attende il Rezzato) il ritorno in vetta, alle formazioni del settore giovanile: la Juniores Nazionali che espugna Mantova rispondendo presente alla capolista Seregno; gli Allievi Regionali che continuano il loro magic moment battendo la “regina” del girone Caronnese; i Giovanissimi Regionali che, invece, escono con le ossa rotta dal big match con la Masseroni Marchese, riponendo nel cassetto le ambizioni playoff.

Torna alla vittoria la Juniores Nazionali che espugna lo storico “Danilo Martelli” di Mantova per 2-0 dimostrando di aver assorbito la brutta battuta d’arresto subita nel recupero contro il Como della scorsa settimana che aveva fatto perdere la vetta della classifica ai ragazzi di Andrea Scandroglio. A decidere il match una rete per tempo di Galli e Banfi, arrivati rispettivamente all’ottava e alla diciassettesima marcatura stagionale. Tre punti meritati per capitan Molinari e compagni nella trasferta più lunga del campionato e contro un’avversaria che in questo girone di ritorno stava raccogliendo ottimi risultati. Pro Patria che sale così a 57 punti sempre con una lunghezza di ritardo dalla capolista Seregno (vittoria esterna per 0-1 contro la Pergolettese). Tra le altre formazioni in lotta per i playoff, tiene il passo dei tigrotti la Varesina (impostasi 4-2 sul sempre difficile campo di Sesto San Giovanni), mentre la Caronnese viene frenata dal Varese (1-1 nel derby nel capoluogo). Non è invece scesa in campo la Folgore Caratese contro il Como per impraticabilità del terreno di gioco lariano.

L’impresa della settimana è targata Allievi Regionali che contro la corazzata Caronnese (capolista incontrastata del girone) ottengono una vittoria di prestigio – 1-0 il finale – che li rilancia definitivamente in chiave playoff. Sul pesante terreno di gioco di Fagnano Olona – dopo un’autentica battaglia – sono i ragazzi di Giorgio Colleoni ad aggiudicarsi l’intera posta grazie alla quarta rete stagionale del numero dieci Landonio (splendida conclusione da fuori area), a pochissimi istanti dal termine. Rete che vale la sesta vittoria consecutiva (le ultime tre ottenute contro dirette concorrenti) e soprattutto tanto morale in vista del rush finale che vedrà, da qui alla fine del torneo, avversari abbordabili ed un solo scontro diretto, alla penultima giornata contro il Seguro. In classifica, nonostante la battuta d’arresto contro i tigrotti, resta saldamente in vetta la Caronnese con otto punti di vantaggio sulla Masseroni Marchese e dieci sull’Aldini. A seguire la coppia composta da Varesina e Seguro con due lunghezze sulla Pro Patria.

Dice probabilmente addio ai playoff la formazione Giovanissimi Regionali, sinora “protagonista” di un girone di ritorno davvero deficitario con ben cinque sconfitte su nove incontri disputati (a fronte di due sole vittorie e due pareggi). Pur impegnati su uno dei campi più difficili del girone contro un’avversaria di livello come la Masseroni Marchese, il 3-0 finale per i milanesi è risultato pesante che evidenzia tutte le difficoltà che i ragazzi di Claudio Calandrino – nell’occasione privi dello squalificato Russo – stanno incontrando in questo scorcio di stagione. Biancoblù che, a cinque giornate dal termine del campionato e con il match contro la Cedratese ancora da recuperare, si ritrovano ora a nove lunghezze dalla zona playoff. In classifica comanda sempre l’Alcione (rotonda affermazione a Bresso) a più due sul Seguro (sofferti tre punti con l’AICS Olmi): saranno queste due squadre a contendersi la vittoria finale del girone. A lottare per gli altri tre posti utili per l’accesso alla post season in ordine di classifica troviamo Masseroni Marchese, Aldini, Varesina, Accademia Internazionale e Academy Legnano.

I RISULTATI DEI TIGROTTINI
Juniores Nazionale
Mantova-Pro Patria: 0-2 (Galli, Banfi)
Allievi Regionali
Pro Patria-Caronnese: 1-0 (Landonio)
Giovanissimi Regionali
Masseroni Marchese-Pro Patria: 3-0

Copyright @2018