Questa sera le Premiazioni dell’ottava edizione di Mille e… Una STORIA
Appuntamento con i Fantastici Quattro

Ci siamo. L’attesa è finita. Questa sera sarà la Super Sera del Super Premio Letterario. L’appuntamento è fissato per le ore 21, sala Tramogge dei Molini Marzoli

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ci siamo. L’attesa è finita. Questa sera sarà la Super Sera del Super Premio Letterario. Non a caso, del resto, l’edizione 2017 di “Mille e… Una STORIA” si intitola: “Se fossi un Supereroe”. L’appuntamento, ovviamente imperdibile, è fissato per oggi alle ore 21 in punto, sala Tramogge del Centro Congressi “Molini Marzoli” di Busto Arsizio in via Molino 2 angolo viale Cadorna. Nel corso della serata dedicata all’ottava edizione del Premio letterario “Mille e… Una STORIA ci sanno le premiazioni della categoria Lettori, della categoria Studenti e della categoria Piccoli Autori (quest’anno – per la prima volta – saranno coinvolti anche i giovanissimi studenti delle classi 3 delle Scuole Medie), più l’assegnazione del Premio Speciale in memoria dell’imprenditore Giovanni Cortiana, fondatore della Cibitex Srl di Solbiate Olona, espressamente voluto dai suoi figli.

I primi tre classificati delle due categorie (Lettori e Studenti) riceveranno nell’ordine 1.000 euro, 500 euro e 250 euro, oltre ad alcune fra le più recenti pubblicazioni della GMC Editore.

La dotazione del Premio Speciale sarà di 1.000 euro. Inoltre verranno assegnate delle speciali Menzioni di Merito ai migliori Racconti degli Istituti Medi Superiori partecipanti.

Anche i primi 3 classificati nei Piccoli Autori saranno premiati con 3 differenti confezioni di pregio della Caran D’Ache.

Tutti i partecipanti, infine, riceveranno in omaggio il volume della GMC Editore, di 260 pagine, contenente i più bei racconti che hanno preso parte al Premio Letterario.

Uno dei momenti clou della cerimonia delle premiazioni sarà certamente la presentazione/intervista dei 4 Supereroi Ospiti d’Onore: Adriano Broglia (Supereroe della Solidarietà), Daniele Cassioli (Supereroe della Gioia di Vivere), Roberto Cibin (Supereroe dell’Amore Romantico) e Rosario Rasizza (Supereroe della Voglia di Intraprendere).

I Fantastici Quattro, è proprio il caso di dire (visto il tema della serata).

“Questa è l’8a edizione del nostro Premio Letterario – precisano Gianluigi Marcora e Massimo Castiglioni, rispettivamente Direttore Responsabile e Direttore Editoriale de l’[email protected], nonché soci fondatori della GMC Editore – e rappresenta un po’ la svolta del progetto culturale nel suo insieme; tanto è vero che ha avuto una diffusione e una risonanza nazionali. Ne siamo veramente felici e anche orgogliosi. I lettori, gli studenti, le scuole, gli imprenditori, insomma tutti i protagonisti di questa iniziativa nata otto anni fa ci hanno dimostrato una fiducia, una passione, una collaborazione veramente straordinarie. E’ per noi un preciso dovere non deludere le loro aspettative! Siamo convinti che questa sera tutti i partecipanti alla cerimonia di premiazione saranno entusiasticamente soddisfatti. E’ una promessa e una… scommessa ”.

“Ogni giorno il mio lavoro mi mette in contatto con gli imprenditori e con i loro principali collaboratori – sottolinea Luciano Landoni, giornalista esperto di tematiche economiche e responsabile della collana “Romanzi Industriali” della GMC Editore -, si tratta di un’esperienza veramente arricchente e gratificante perché mi offre la possibilità di conoscere da vicino chi fa l’impresa di fare impresa in un Paese ‘particolare’ come l’Italia. Devo dire che il Premio Letterario Mille e… Una STORIA si è letteralmente conquistato la considerazione degli operatori economici del territorio perché ha dimostrato, nei fatti, di rappresentare da un lato un vero e proprio investimento per i giovani e sui giovani e dall’altro un ‘ponte ideale’ fra il mondo della scuola e il mondo della produzione. Nonostante le complessità innescate dalla Grande Crisi, gli imprenditori sono sempre stati generosi e lungimiranti. Un binomio virtuoso formidabile!”.

Fra le numerose autorità che parteciperanno alla serata, il Sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli e il Presidente dell’Unione degli Industriali della provincia di Varese Riccardo Comerio.

Copyright @2017