AREA GRATUITA A DISPOSIZIONE DEI PENDOLARI
Apre il parcheggio di viale Venezia: “Svolta epocale”

Da oggi sarà a disposizione dei pendolari il nuovo parcheggio gratuito di viale Venezia, con 350 posti auto. L’area è stata concessa in comodato gratuito da Rfi per 9 anni rinnovabili. Prendono il via anche i lavori di risistemazione in via Rovereto. Presentato il restyling del posteggio di via Einaudi

GIOGARA

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Una svolta epocale”. Con queste parole il sindaco Emanuele Antonelli ha inaugurato l’apertura del nuovo parcheggio in viale Venezia che, da oggi, sarà a disposizione dei pendolari.
Un’area gratuita, aperta 24 ore su 24, con 350 posti auto, da cui si accede direttamente ai binari: “È un parcheggio richiesto da tantissimi anni. Ringrazio l’assessore Max Rogora che per primo ha preso i contatti per ottenere questa area”, ha detto il primo cittadino, all’inaugurazione ufficiale, insieme al vicesindaco Isabella Tovaglieri, all’assessore Miriam Arabini e al consigliere Orazio Tallarida.
L’area è stata concessa in comodato gratuito da Rfi per 9 anni che potranno essere rinnovati:  “E rimarrà gratis“, sottolinea il sindaco.

Il Comune ha provveduto a sistemare il cancellone, asfaltare, tracciare le righe, per metterlo a disposizione degli utenti il prima possibile. La spesa ammonta a circa 12mila euro. Successivamente verranno posizionate anche le telecamere di videosorveglianza. Manca ancora la rampa  per i disabili, si tratta di un intervento che spetta alle Ferrovie dello Stato ma sono già stati previsti più di una decina di posti auto riservati.

“Grazie a Rfi che ha magistralmente rimesso a nuovo la stazione. Di parcheggi di questi dimensioni, a disposizione degli utenti, ce ne sono ben pochi”, ha evidenziato Antonelli.
“Intendiamo incentivare l’intermodalità tra auto e treno per favorire i servizio ai pendolari –  spiega Giuseppe Savoia di Rfi – ogni giorno 10mila passeggeri utilizzano i servizi di questa stazione e sono molto soddisfatti”.
Il sindaco ha anticipato che si valuterà anche di estendere ulteriormente il numero degli stalli disponibili in viale Venezia dal momento che c’è un’area che si potrebbe utilizzare in futuro.
Da domani, giovedì 26 luglio, prenderanno il via i lavori per risistemare il parcheggio di Via Rovereto (un investimento che ammonta a circa 150 mila euro) e dureranno poco più di un mese.

È stato presentato anche il restyling del parcheggio di via Einaudi. Un’area che ha una capienza di 110 posti auto, riaperta dopo i lavori di manutenzione straordinaria. Ai clienti offrirà una nuova cassa automatica dove si potrà pagare anche tramite carta di credito e bancomat, con schermo touch screen. È stata rivista la segnaletica orizzontale e sono stati riverniciati i new jersey. La spesa totale per l’intervento è di circa 60mila euro. La sosta è gratuita ogni giovedì sera in concomitanza con le attività del Distretto del Commercio.

“Un parcheggio più usufruibile e performante a disposizione degli utenti”, ha dichiarato Antonio Valente, amministratore di Agesp Strumentali. “Stiamo studiando l’applicazione di una App specifica per i parcheggi, per aumentare ancora di più l’attenzione verso gli utenti”, spiega il direttore generale di Agesp, Gianfranco Carraro. Nei prossimi mesi è in programma anche l’apertura di un Infopoint  del settore parcheggi presso uno stabile di via Mazzini.
Sempre nell’ambito della rivoluzione dei posteggi cittadini, il sindaco Antonelli ha annunciato che entro la fine dell’anno verrà realizzato anche il parcheggio multipiano a pagamento di via Volturno, vicino al Tribunale.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA