CON I RAGAZZI DEL LICEO “CRESPI”
“ArdorBusto”, nuovo magazine per gli azzurri

L’Ardor si rinnova e lo fa puntando molto sul settore marketing e comunicazione. Già pubblicati i primi numeri del nuovo magazine “ArdorBusto” creato con l'aiuto di 10 studenti del liceo “Daniele Crespi”. Attivi anche sito, Facebook e Instagram

Riccardo Torresan

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Sabato 14 ottobre, nel pomeriggio, l’Ardor presenterà uno dei suoi più ambiziosi progetti comunicativi. Nella sede di via Bergamo, il pubblico potrà conoscere i 10 ragazzi del liceo “Daniele Crespi” che, per tutta la stagione, cureranno il nuovissimo magazine degli azzurri, “ArdorBusto”. Un’idea innovativa, che sfrutta la tanto dibattuta alternanza scuola-lavoro.

In cerca della rinascita sportiva e societaria, gli azzurri di patron Sandro Meraviglia hanno deciso di puntare molto sul settore marketing. A capo della sezione Gianni Sicolo, l’uomo scelto per coordinare le attività di questo genere. Insieme a lui, i 10 volenterosi studenti del liceo “Crespi”.

I ragazzi sono stati coinvolti fin dall’inizio nella fase progettuale del nuovo magazine, aiutando i dirigenti a crearlo. Ora, già da qualche settimana, ne curano la redazione (uscito da poco il secondo numero). Tra i contenuti, i risultati sportivi ardorini in tutte le competizioni, i progetti juniores, gli eventi durante tutta la stagione. In più, ai ragazzi spetterà il compito di curare il volto social dell’Ardor. Attivi, infatti, il sito web, la pagina Facebook ed il recente profilo Instagram.

Soddisfatti i manager della società, tra cui il direttore generale Fabiano Pellegatta“Abbiamo deciso di puntare tanto sulla comunicazione – spiega – perché nel mondo di oggi è un fattore primario. Questi ragazzi ci danno una grande spinta in avanti”.

Copyright @2017