Rintracciato a tarda sera dai carabinieri
Arrestato tunisino evaso dai domiciliari. Era nella zona dei boschi dello spaccio

Ancora controlli nella zona dei boschi, teatro di una triste realtà di spaccio, tra Busto e Castellanza. Nella tarda serata di mercoledì, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno rintracciato un tunisino evaso dai domiciliari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Ancora controlli nella zona dei boschi, teatro di una triste realtà di spaccio, tra Busto e Castellanza. Nella tarda serata di mercoledì, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno rintracciato un tunisino che, al posto di frequentare la zona boschiva al confine tra Busto e Castellanza, sarebbe dovuto essere in casa, perché sottoposto agli arresti domiciliari. Per questo motivo il trentenne, residente a Gerenzano, è stato arrestato per evasione.

L’uomo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato rintracciato a piedi nelle adiacenze della nota zona di spaccio, in orario non consentito e senza preventiva autorizzazione.

I carabinieri stanno accertando e verificando i motivi della sua presenza sul posto. Il tunisino potrebbe essersi recato sul posto per acquistare droga a titolo personale, così come potrebbe essere  coinvolto in qualche modo nel traffico di droga che attanaglia la zona.

Copyright @2019