SUCCESSO PER LA CHALLENGE ARTISTICA
Arte e creatività: i falsi d’autore della scuola primaria Chicca Gallazzi

I bambini dell'istituto hanno riprodotto alcuni famosi quadri con mezzi di fortuna disponibili in casa. I risultati sono sorprendenti

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Una sfida a colpi di creatività, per avvicinarsi all’arte in modo originale: questo, in sintesi, il senso della riuscitissima challenge proposta ai bambini della scuola primaria Chicca Gallazzi di Busto Arsizio dall’insegnante d’arte Antonella Visentini. Le istruzioni del gioco, hashtag #falsidautoreallachicca, erano semplici: scegli un quadro da un museo famoso (dagli uffizi al Metropolitan di New York, in questo periodo moltissimi sono visitabili virtualmente sui rispettivi siti web) e divertiti a riprodurlo con mezzi di fortuna, con quello che trovi in casa, possibilmente senza troppa tecnologia.

Tantissimi bambini hanno accolto l’invito, e i risultati sono stati notevoli. L’estro dei piccoli artisti ha utilizzato peluche, vestiti, oggetti di uso quotidiano e non ha risparmiato genitori, fratellini e animali domestici. E così, nelle riproduzioni, la “Dama con l’Ermellino” di Leonardo diventa una “bimba col cagnolino”, la celebre camera di Van Gogh viene riprodotta nella casa delle bambole e i giardini in fiore di questa primavera passata rigorosamente “a casa” fanno da sfondo alle opere degli impressionisti. Non manca chi si cimenta con le opere astratte, usando mattoncini per le costruzioni, frutta e verdura o bottoni.

Insomma, la scuola è chiusa, ma i docenti non rinunciano al loro ruolo e trovano nuovi modi di stare vicino ai bambini, insegnando a distanza e cercando di rendere più sereno e significativo anche questo momento difficile attraverso la bellezza. La sfida dei “Falsi d’autore” è solo una delle iniziative messe in campo dalla Chicca Gallazzi, che oltre alle lezioni online propone la rubrica “Mettiamoci in moto” a cura degli insegnanti di educazione motoria, appuntamenti con le “Gocciole d’arte”fiabe famose lette dalla voce della coordinatrice didattica e momenti di confronto con le famiglie. Per non perdere neanche un momento di questo tempo “sospeso”.

I lavori di coloro che hanno partecipato al concorso, insieme alle altre proposte per questo periodo, sono pubblicati nella sezione News del sito della scuola: https://www.rezzarascuole.com/scuola-primaria/  (la gallery è divisa in tre puntate).

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA