DOMENICA 5 MAGGIO PARTENZA AL MUSEO DEL TESSILE
Associazione Bianca Garavaglia, una corsa nel segno della solidarietà

Sono già mille gli iscritti alla prima edizione della "Corsa della Speranza" per sensibilizzare e raccogliere fondi a favore dei progetti portati avanti dall’associazione bustocca Bianca Garavaglia presso la Struttura Complessa di Pediatria Oncologica dell’Istituto Tumori di Milano

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Dopo il successo dell’ABG Day, domenica 5 maggio Busto tornerà a tingersi  di verde e fucsia, i colori dell’associazione Bianca Garavaglia Onlus, in occasione della prima edizione della Corsa della Speranza, organizzata dalla Onlus con il patrocinio del Comune di Busto Arsizio, Atletica San Marco e Alchimia Eventi.
Tutti sono invitati a partecipare – famiglie, bambini, sportivi e non, e anche gli amici a quattro zampe – ad una vera e propria marcia, non competitiva, a sostegno della ricerca sui tumori infantili.

La partenza è prevista alle 10.30 all’ingresso del Parco del Museo del Tessile in via Volta; il percorso si snoderà per 5 chilometri lungo le vie centrali della città, per poi concludersi, con il traguardo, sempre al Parco.  Si potrà correre o semplicemente passeggiare, tutti insieme per un unico obiettivo: sensibilizzare e raccogliere fondi a favore dei progetti di ricerca, cura e assistenza portati avanti dall’associazione bustocca Bianca Garavaglia presso la Struttura Complessa di Pediatria Oncologica dell’Istituto Tumori di Milano.

Hanno già superato quota mille gli iscritti: “Siamo felici che la cittadinanza di Busto abbia aderito così numerosa a questa iniziativa – osserva Chiara Cavelli di Alchimia Eventi, storico partner dell’associazione Bianca Garavaglia –. Abbiamo pensato di istituire appuntamenti annuali per ricordare l’associazione ed il suo scopo, in un clima di festa ed inclusione, e abbiamo scelto di organizzare questa corsa proprio per sensibilizzare le famiglie”.

Madrina della manifestazione sarà la piccola Beatrice, una bambina di Busto di 8 anni, alunna delle scuole Bertacchi, che sta coraggiosamente affrontando il duro percorso della malattia oncologica  ed ha partecipato, felice ed emozionata, alla presentazione dell’evento a Palazzo Gilardoni. Sarà proprio lei a dare il via alla partenza, domenica mattina alle 10.30.
“Ringraziamo  le scuole di Busto che parteciperanno numerose,  i volontari della Protezione Civile e gli Harleysti del Moto Club che gestiranno la viabilità agli incroci.  Siamo davvero grati di questa solidarietà così ampia”, evidenziano la presidente Franca Garavaglia, con la figlia Claudia e Stefania Maino, volontaria dell’associazione.

“Dobbiamo continuare a sostenere la ricerca, laddove non arrivano i fondi statali sono le associazioni a combattere in prima linea”, sottolinea l’assessore all’Inclusione Sociale, Miriam Arabini, ricordando la storia dell’associazione  nata a Busto Arsizio nel 1987, in ricordo di Bianca, una bambina colpita all’età di 5 anni da una rara forma tumore.

Al termine della corsa, al “Villaggio del Fiore”, allestito all’interno del giardino quadrato del Museo del Tessile, sarà possibile pranzare nell’area ristoro con un ottimo risotto preparato dai volontari della Confraternita della Pentola di Senago. Alle 12 è previsto un momento istituzionale con il sindaco, assessori e il presidente della Commissione Sanità e Politiche Regionali, Emanuele Monti. Seguiranno le premiazioni.

In contemporanea, a Busto sarà accolto l’arrivo dei pellegrini del Cammino di Sant’Agostino che si uniranno all’iniziativa: “Dei 110 iscritti al Cammino, una cinquantina parteciperanno al pranzo al Museo del Tessile. Sarà una bella giornata all’insegna del green e della speranza”, evidenzia Paola Magugliani, assessore al Marketing Territoriale.

Per iscriversi online alla “Corsa della Speranza” c’è tempo fino a sabato 4 maggio alle 20. Ci si può iscrivere direttamente al Parco, sabato 4 dalle 10 alle 18 e domenica 5 dalle 8.30 alle 9.30 (Quote d’iscrizione: euro 10 adulti; euro 5 bambini dai 3 ai 12 anni. Euro 5 ticket pranzo).

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA