Riceviamo e pubblichiamo
Auto sempre in divieto

Un Lettore, che ha chiesto di rimanere anonimo, ci manda due foto con una riflessione. Dice (testuali parole). “Come mai, questa automobile è quotidianamente parcheggiata su strisce pedonali e in netta prossimità del semaforo, senza mai essere sanzionata?

Gianluigi Marcora

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Un Lettore, che ha chiesto di rimanere anonimo, ci manda le due foto con una riflessione. Dice (testuali parole). “Come mai, questa automobile è quotidianamente parcheggiata su strisce pedonali e in netta prossimità del semaforo, senza mai essere sanzionata? Eppure, nell’incrocio tra Corso XX Settembre e il controviale di viale Cadorna vi transitano Polizia Locale, Polizia di Stato, Carabinieri, ausiliari del traffico e… la vettura è sempre lì, a orari “impossibili” e a orari… normali, ogni giorno, tutti i giorni”.

Visto poi che gli ausiliari del traffico transitano in quel luogo a orari molto, ma molto differenti, come mai la vettura è sempre in sosta in un crocevia molto trafficato che potrebbe causare, per giunta, incidenti stradali?

Copyright @2019