PRONTO IL CARTELLONE DELLA NUOVA STAGIONE
BA Musica presenta sei mesi di eventi e concerti

Il pieghevole, realizzato dai componenti del tavolo Musica, coordinati dall'assessore Maffioli, illustra tutti gli appuntamenti della nuova stagione musicale cittadina

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il cartellone BA Musica, realizzato in collaborazione con numerose realtà del territorio, presenta la programmazione dei prossimi sei mesi, all’insegna di eventi e concerti. All’interno del  pieghevole, a disposizione dei cittadini, sono illustrati tutti gli appuntamenti che inaugurano la nuova ricca stagione musicale da febbraio a metà luglio. “Nell’ambito del tavolo musica, le tante  associazioni cittadine che lo animano, avevano manifestato l’opportunità di realizzare insieme uno strumento di divulgazione rispetto alle loro attività – spiega l’assessore alla Cultura, Manuela Maffioli – la musica a Busto è sempre nell’aria e l’esigenza era quella di sistematizzare questa enorme produzione. L’esperimento è riuscito ed abbiamo confermato l’articolazione semestrale di BA Musica”.

Si parte domenica 3 febbraio al Museo del Tessile, uno dei tanti luoghi simbolo della cultura cittadina che ospiteranno i vari appuntamenti, insieme ad altre prestigiose location come Villa Ottolini Tosi e Villa Calcaterra. “Lo scopo del cartellone BA Musica è duplice – prosegue l’assessore – ai cittadini consente di avere un calendario da cui attingere tutte le informazioni utili e per le associazioni è un’ulteriore vetrina”.

Tra i componenti del tavolo Musica, Davide Bontempo, presidente dell’associazione culturale musicale Musikademia, che ha inserito nel calendario, a partire dal mese di giugno, la IV edizione della Stagione Cameristica. In primavera torna “BA Classica” con artisti di livello internazionale, spiega Paola Colombo dell’Associazione Musicale Rossini che organizzerà anche laboratori per i più piccoli nel periodo estivo.

La musica sarà protagonista anche nelle piazze di Busto, il Corpo Musicale Santa Cecilia di Borsano, ad esempio, terrà domenica 9 giugno un grande evento per celebrare i cento anni di fondazione. Un’idea  per migliorare sempre di più la sinergia a favore degli utenti, viene suggerita da Cesare Bonfiglio, fondatore e titolare del Millenote Club, locale che propone music live per tre serate tutti i weekend: “Sarebbe opportuno, accanto al pieghevole, prevedere anche la possibilità di aggiornare sul sito, in modo agevole, la programmazione dei concerti che non sono pianificabili a lungo termine ma variano di settimana in settimana”.

A Busto intanto prosegue l’avvicinamento dei bambini all’Opera, ricorda l’assessore Maffioli: “1.500 bambini metteranno in scena, il primo marzo, “L’Elisir d’amore” grazie al progetto regionale Opera Domani che abbiamo portato anche nella nostra città”.

Copyright @2019