Fino al 15 luglio
“Bevi? No grazie, guido”. La settimana della sicurezza a Busto

La campagna verrà svolta fino a domenica 15 luglio con l’intensificazione dei posti di controllo sul territorio, con particolare attenzione ai luoghi più frequentati, nei giorni e negli orari di maggiore affluenza. L’obiettivo è rendere gli utenti della strada consapevoli dei gravi pericoli collegati all'assunzione di alcol

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nell’ambito delle campagne di sensibilizzazione attivate in questi giorni dalla Polizia Locale a garanzia di una maggior sicurezza, lunedì 9 luglio ha preso il via la campagna dedicata al contrasto dell’abuso di alcol prima di mettersi alla guida.

La campagna, accompagnata dallo slogan: “Rispondi alla vita: Bevi? No grazie, guido” verrà svolta fino a domenica 15 luglio con l’intensificazione dei posti di controllo sul territorio, con particolare attenzione ai luoghi più frequentati, nei giorni e negli orari di maggiore affluenza. L’obiettivo è quello di cercare di rendere gli utenti della strada consapevoli dei gravi pericoli collegati all’assunzione di alcol.

Si ricorda che nel mese di giugno le campagne di sensibilizzazione hanno riguardato il contrasto a comportamenti che causano criticità e suscitano ”allarme sociale” per le ripercussioni delle conseguenze a loro collegate, con particolare riferimento all’infortunistica stradale. In particolare, l’utilizzo delle cinture di sicurezza, il contrasto all’uso del cellulare, l’invito a una maggiore attenzione ai pedoni, alle precedenze, alle manovre di sorpasso, ai limiti di velocità.

Dal 3 all’8 settembre è in programma la campagna “La tua città è la tua casa: rispettala!” sul tema del degrado urbano in città e nei quartieri periferici. Saranno disposti controlli a tappeto nei tre turni con un dettagliato servizio che verrà svolto dalle pattuglie di zona, dagli agenti appiedati, dal Nucleo di Vigilanza di Quartiere e da personale in servizio in abiti civili.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA