NEI GUAI UNA VECCHIA CONOSCENZA DELLE FORZE DELL’ORDINE
In bici con l’hashish nelle mutande. Denunciato

L’uomo, durante un controllo della Polizia, ha provato a liberarsi della droga che aveva con sé gettandola in un cortile

Polizia Gallarate

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

In bicicletta con mezzo etto di hashish nelle mutande: un tunisino di 43 anni è stato denunciato dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio.

Erano circa le 19 di domenica quando la pattuglia, in quel momento impegnata nella perlustrazione del quartiere di Beata Giuliana, ha incrociato lo straniero, vecchia conoscenza delle Forze dell’Ordine, che in sella a una bicicletta proveniva da Castellanza.

Gli agenti lo hanno fermato e, un po’ per un anomalo rigonfiamento dei pantaloni ma anche per l’eccessiva fretta che l’uomo mostrava nel voler tornare a casa, gli uomini in divisa hanno capito che era opportuno approfondire il controllo.

Il tunisino, a quel punto, con mossa rapidissima ha estratto dai pantaloni un involucro e lo ha gettato oltre la recinzione di una casa. La manovra non ha sortito però l’effetto sperato perché gli agenti, dopo aver bloccato il sospetto, hanno naturalmente recuperato l’oggetto in questione, che è risultato composto da due pezzi di hashish di oltre 50 grammi.

Il 43enne è stato denunciato per il possesso della sostanza stupefacente, probabilmente acquistata poco prima nei boschi dello spaccio, destinata alla vendita a terzi.

Copyright @2019