Aspettando il raduno di lunedì 15 luglio
Boffelli, Defendi e Spizzichino: la Pro Patria cala un tris di acquisti

A meno di una settimana dal raduno ufficiale dei tigrotti, la rosa a disposizione di Ivan Javorcic si arricchisce di tre tasselli. In giornata sono arrivate le ufficialità del rinnovo del prestito dall’Atalanta di Andrea Boffelli e dei nuovi acquisti Giorgio Spizzichino (difensore) ed Edoardo Defendi (attaccante che copre il buco lasciato da Gucci)

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

A meno di una settimana dal raduno ufficiale dei tigrotti (il primo giorno di scuola per la nuova Pro Patria è fissato per lunedì 15 luglio con l’adunata allo stadio “Speroni” prima della partenza per il ritiro di Sondalo), la rosa della formazione di Ivan Javorcic si arricchisce di tre tasselli. In giornata, infatti, sono arrivate le ufficialità del rinnovo del prestito dall’Atalanta di Andrea Boffelli (difensore classe 1997 protagonista di un’ottima stagione, l’anno scorso, in biancoblù) e dei nuovi acquisti Giorgio Spizzichino ed Edoardo Defendi.

Spizzichino (esterno destro difensivo del 1999) arriva dal Cuneo – via Lazio – ed ha firmato un contratto che lo legherà alla Pro Patria per le prossime due stagioni, fino al 30 giugno 2021.

Spizzichino l’anno scorso ha collezionato 18 presenze in Serie C con la maglia del Cuneo. Il 28 maggio 2017, non ancora diciottenne, il neo difensore biancoblù ha esordito in Serie A durante il match Crotone-Lazio.

Defendi, invece, è un attaccante classe 1991, come si suole dire di “categoria”. L’anno scorso al Cuneo (22 presenze con 4 gol) negli intenti del diesse Turotti e di mister Javorcic va a ricoprire il buco lasciato in rosa dalla partenza di Gucci.

Copyright @2019