Campionato di pallacanestro - Promozione
Borsano in casa contro Caronno, Antoniano a Parabiago

Prima giornata di ritorno per le due squadre bustocche impegnate in Promozione. Nel girone “Varese 1”, Borsano riceverà Caronno, mentre nel girone “Milano 3” l’Antoniano va in trasferta contro Parabiago

Enrico Salomi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Quattordicesima giornata (nonché prima del girone di ritorno) per le due squadre bustocche di basket impegnate nel campionato di Promozione. Nel girone “Varese 1”, Borsano riceverà al PalAriosto mercoledì 15 l’insidiosa Caronno (inizio alle ore 21.15), mentre, nel girone “Milano 3”, l’Antoniano va in trasferta contro Parabiago nel posticipo di giornata (appuntamento domenica 19 alle ore 18).

Il Cso Borsano attende Caronno
Prima di ritorno al PalAriosto per il Cso Borsano, che, nel girone “Varese 1” del campionato di Promozione, dopo l’esaltante successo contro la capolista Valcuvia, disputerà la prossima gara mercoledì 15 gennaio ospitando l’insidiosa Caronno (inizio alle ore 21.15). Ricordiamo che in classifica Caronno è nel gruppone a quota 14 punti e che sta lottando per un posto nei play-off. “Nel match d’andata – spiega coach Titti Maini – eravamo in pochissimi a referto e senza Ferrara. Non vuol essere una scusante, ma abbiamo disputato la peggior partita dell’anno. Caronno è una buona squadra, che attualmente è a metà della graduatoria, ma, in fondo, a solo 4 punti di distacco. Come al solito le chance di vittoria dipenderanno solo e soltanto da noi…”.

L’Antoniano in trasferta a Parabiago
L’Antoniano inaugura il girone di ritorno in trasferta sul campo dei Roosters Parabiago (palla a due domenica 19 alle ore 18). Dopo il k.o. di Bareggio, i bianco-blu di coach Davide Testa vogliono rimettersi in moto. “Archiviata la sconfitta di Bareggio – commenta il Presidente Riccardo Clerici – ripartiamo da Parabiago. I Roosters sono una buona squadra, con validi punti di riferimento sotto canestro, mentre sugli esterni hanno forse qualche difficoltà. Noi non dovremo farci condizionare dalla nostra vittoria di 17 punti dell’andata. Saremo sempre senza Intravaia (motivi di lavoro) e Bortolozzo (grave infortunio al ginocchio), però ci sarà il nuovo acquisto Lollo Ferrario che avrà 3 allenamenti in più nelle gambe insieme a noi. Puntiamo a fare bene e a ricominciare con una vittoria il girone di ritorno”.

Copyright @2020