Campionato di pallacanestro - Promozione
Borsano in casa con Montello, per l’Antoniano big-match a Rho

Settima giornata per le due squadre bustocche di basket impegnate nel campionato di Promozione. Nel girone “Varese 1”, Borsano sarà in campo mercoledì al PalAriosto contro il forte Montello, mentre nel girone “Milano 3” l’Antoniano andrà in trasferta a Rho nella tana del “rinato” Cmb

Enrico Salomi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Settima giornata per le due squadre bustocche di basket impegnate nel campionato di Promozione. Nel girone “Varese 1”, Borsano sarà in campo mercoledì 13 al PalAriosto contro il forte Montello (palla a due alle ore 21.15), mentre, nel girone “Milano 3”, l’Antoniano andrà in trasferta a Rho nella tana del “rinato” Cmb (appuntamento per mercoledì 13 alle ore 20.30).

Il Cso Borsano riceve Montello
Interrotta la striscia aperta di vittorie consecutive, il Cso Borsano si rituffa nel campionato di Promozione del girone “Varese 1”. I borsanesi ospitano in casa Montello (palla a due al PalAriosto mercoledì 13 alle ore 21.15) per un match assolutamente da vincere. “Montello – spiega coach Titti Maini – è una squadra davvero forte. Sono giovani e corrono, supportati da giocatori di esperienza come Favretto, Anselmi, Franzetti e Ghisi. Ha un roster numeroso e quindi grandi possibilità di rotazioni”. “E’ un match molto complicato –– conclude Maini – che dovremo provare a vincere a tutti i costi, perché poi ci aspetteranno tre trasferte consecutive. Noi, certo, dobbiamo ritrovare qualche punto percentuale in più in attacco rispetto all’infausta gara di Luino, altrimenti sarà dura spuntarla…”.

 

Per l’Antoniano big-match nella tana del Cmb Rho
L’Antoniano torna in trasferta, questa volta a Rho, nella tana del “rinato” Cmb (gara prevista mercoledì 13 alle ore 20.30) per il big-match di giornata. Nel girone “Milano 3”, i bianco-blu di coach Davide Testa stanno disputando un campionato da assoluta protagonista, con il primo posto in classifica, una posizione inaspettata alla vigilia, visto che sono pur sempre neo-promossi dalla Prima Divisione. “Il Cmb Rho – commenta il Presidente Riccardo Clerici – è, insieme a noi, in testa alla graduatoria, avendo perso una sola partita, peraltro all’esordio, sul campo di Magenta. Non li conosciamo bene, dovrebbero però avere caratteristiche simili agli Junior Knights e cioè fanno della gioventù, della vivacità e dell’intensità il proprio punto forte. D’altra parte molte squadre in questo campionato stiamo vedendo che sono così. E’ un’incognita, a cui si aggiunge anche l’orario anticipato alle 20.30, che è più da telegiornale che da partita infrasettimanale di Promozione, ma come sempre ce la giocheremo al massimo delle nostre possibilità…”.

Copyright @2019