Calcio dilettanti, Eccellenza
Busto 81, salta la panchina di Tricarico

Il pareggio con la Sestese, il quinto in undici gare di campionato, è costato caro all'allenatore bustocco. Lunedì mattina la dirigenza biancorossa ha deciso per l’esonero. Al posto di Tricarico arriva l’ex tecnico della Lomellina Stefano Civeriati

Simone Testa

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Non è iniziata come ci si aspettava la stagione del Busto 81, che dopo undici gare non è andato oltre le cinque vittorie ed ha collezionato altrettanti pareggi (di cui ben quattro per 0-0 ed uno per 1-1) ed una sconfitta. Troppo poco per una squadra con l’obiettivo dichiarato della promozione in serie D e che, fino ad ora, ha sempre dimostrato evidenti difficoltà nella fase offensiva nonostante le grandi qualità individuali dei giocatori. Le statistiche dicono solo undici reti segnate (come le partite giocate) per i bustocchi, di cui solamente due nelle ultime sei partite.

Di troppo l’ennesimo pari raccolto nell’ultimo turno di campionato in casa contro la Sestese: serviva una scossa in casa Busto 81, e la dirigenza ha optato per l’esonero di mister Tricarico. Al suo posto arriverà l’ex allenatore della Lomellina Stefano Civeriati. A lui il compito di far ritrovare la via del gol ai bustocchi e di ricucire il divario che li separa dalla capolista Castellanzese, attualmente a +8 sull’Accademia Pavese e +9 sui tori bustocchi, che condividono il terzo posto in classifica con Varesina, Varese e Verbano.

Copyright @2018