- InformazioneOnLine - http://www.informazioneonline.it -

Busto accoglie la Primavera in Fiore

Allestimenti fioriti, laboratori per bambini e ragazzi, vetrine a tema, iniziative per promuovere il turismo sul territorio saranno al centro della Primavera in Fiore che torna puntuale da oggi fino al 12 maggio con una serie di eventi, coordinati dall’assessorato al Verde e al Marketing Territoriale. “Il nostro impegno è quello di far rifiorire la città. La Primavera in Fiore mi permette di coniugare virtuosamente le mie due deleghe – osserva Paola Magugliani – Ringrazio le varie realtà che collaborano ancora una volta per realizzare una manifestazione sempre molto attesa ed apprezzata dai cittadini”.

In occasione della Primavera in Fiore, è stato costituito il “tavolo di coordinamento strategico per lo sviluppo del verde cittadino [1]”, presieduto dall’assessore Magugliani che si è riunito oggi per la prima volta dopo l’insediamento, con il consigliere comunale Orazio Tallarida e i componenti di varie associazioni del territorio.

“Il verde e l’arredo urbano sono due biglietti da visita per la città – sottolinea Alessandro Della Marra, amministratore unico di Agesp Attività Strumentali – da parte di Agesp ci sarà la massima attenzione e collaborazione sul verde, in sinergia con il Comune, per poter intervenire a trecentosessanta gradi”.

Tra i punti che verranno affrontati dal tavolo di coordinamento c’è il cambio del regolamento del verde che sostituirà quello risalente al 1992. “In piazza San Giovanni e Santa Maria, da oggi si possono già notare  i nuovi allestimenti del verde. Quest’anno – spiega Magugliani – abbiamo fatto un passo in più estendendoli anche ai quartieri”. A collegare idealmente le piazze saranno i colori scelti per i fiori, il bianco e il rosso, simboli della città.

Inoltre, aggiunge l’assessore “nel nuovo bilancio sono previsti 150mila euro in più per gli sfalci ordinari e lavoreremo per migliorare le nuove piantumazioni”. La prima fase è già iniziata al Cimitero principale e a Sacconago, successivamente si procederà con le piantumazioni anche in altre vie della città (Caprera, Andrea Costa, Venezia).

“La Primavera in Fiore è giunta alla dodicesima edizione. È un’idea brillante per rendere più piacevole il paesaggio cittadino”, osserva Rudy Collini, presidente Ascom. Bruno Ceccuzzi invita tutti i commercianti a “sposare l’iniziativa” e a dare il proprio contributo all’immagine fiorita della città. Alle iniziative collaborano Agesp, Distretto del Commercio, Associazione Commercianti, Cammino di Sant’Agostino,Varese Mese, Fioreria Moretti Stefano e Giegi Sas di Gallarati Stefano, Parco Alto Milanese e Istituto Comprensivo Galilei.

Sabato 4 maggio, alla Baitina del Parco Alto Milanese, dalle 15 alle 18, l’Istituto Galilei (Green School) proporrà laboratori per bambini e ragazzi sull’importanza della biodiversità e l’equilibrio dell’ecosistema.

Primavera in Fiore è anche promozione dei cammini turistici e di fede che interessano il territorio. Domenica 5 maggio alle 13, piazza Santa Maria accoglierà i pellegrini che partecipano alla tappa Volandia-Busto Arsizio del Cammino di Sant’Agostino [2], tappa speciale dedicata a Leonardo Da Vinci.