A PARTIRE DALLA PROSSIMA SETTIMANA
A Busto arriva l’esercito

Il sindaco: "Già sin d'ora nessuna scusa o giustificazione sarà più tollerata"

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Dalla prossima settimana, ci sarà anche l’esercito a controllare gli spostamenti in Lombardia. Anche lungo del strade del varesotto.
Parte del contingente di stanza allo scalo di Malpensa sarà infatti presente a Busto Arsizio e Varese.

“Preso atto che, nonostante i ripetuti appelli a limitare gli spostamenti allo stretto necessario, la gente continua ad uscire per motivi futili e spesso inutili – osserva il sindaco bustocco Emanuele Antonelli – a partire dai primi giorni di settimana prossima, al fine di supportare l’attività di presidio e controllo delle nostre forze dell’ordine e della polizia locale, arriverà l’esercito a Busto Arsizio”.

“Ringrazio le autorità competenti per aver ascoltato le mie richieste – prosegue il primo cittadino – e ringrazio le autorità militari che metteranno a disposizione i loro uomini per potenziare i controlli. Resta inteso che già sin d’ora nessuna scusa o giustificazione sarà più tollerata. Spero di essere stato chiaro”.

Copyright @2020

NELLA STESSA CATEGORIA