NOI SIAMO ANCORA QUA
Busto e il Medio Olona

Gianluigi Marcora

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La Lettera Aperta del già Sindaco di Gorla Maggiore, Fabrizio Caprioli, dedicata a Paolo Albè (suo predecessore e scomparso 10 anni fa) oltre ad essere di un'umanità splendida, induce a una attenta riflessione su quel che s'è fatto per riunire i Comuni del Medio Olona e quel che s'è buttato via nel "trapasso" da un Sindaco a un altro.
 
Cominciamo da Gorla Maggiore: proprio Paolo Albè ci chiamò a collaborare per quanto riguardava il nostro giornale l'[email protected] e l'opera di divulgazione di quel che riguardava Gorla Maggiore, l'ha proseguita proprio Fabrizio Caprioli.  Adesso col nuovo Sindaco, Pietro Zappamiglio, dopo qualche nostra richiesta di dialogo, s'è approdato a nulla, nel senso che si resta a rapporti istituzionali.
 
Marnate: dall'era Chierichetti si è passato all'era Celestino Cerana. Ottimi rapporti e sempre collaborazione reciproca. Arriva Marco Scazzosi, scriviamo, telefoniamo…Marnate si perde nell'anonimato.
Olgiate Olona: da Valerio Mola a Giorgio Volpi, tutto fila via nel modo migliore, di intenti e di informazione sempre corretta e sempre impostata sul rispetto dei vari ruoli. Arriva Montano, dapprincipio si va avanti nel modo che è un piacere, poi d'improvviso… il silenzio. Non nel senso che ci chiudono le porte in faccia. Quel che hanno da dire, lo dicono, istituzionalmente, ma niente più, con una trafila di… burocrazia niente male. Il Comune delibera (DELIBERA) l'acquisto di nostri libri e una settimana dopo ci manda una mail di tre righe dove si dice che farà nulla. Inspiegabilmente.
 
Gorla Minore: tutto bene sino a quando eleggono Giuseppe Migliarino e qui si "rompe il filo" dell'intesa. Notizie frammentarie e quando si chiede di contribuire al giornale, magari con qualche sponsor, ci viene detto "siete voi che dovete contribuire col Comune. Campate con le nostre notizie" (sic).
Fagnano Olona: da Federico Simonelli a…Simonelli. Con lui tutto bene, tranne il passaggio intermedio.
Castellanza: sino a Fabrizio Farisoglio, nulla da dire. Niente di eclatante, più o meno come nell'era Ponti, ma si andava su binari della… tolleranza. Poi, anche Castellanza si chiude a "guscio d'uovo".
 
Cairate: tutto ok sino alla Fanton Clara, poi arriva Paolo Mazzucchelli e sembra che tutto prosegua nel buon operare. D'improvviso, stop. Anche lì ti danno notizie su richiesta e sempre stringate, ma quando c'è da collaborare si tira in ballo la crisi, la mancanza di sponsor…
Per ANNI noi, per ANNI abbiamo realizzato per conto dei vari Comuni, fior di speciali la cui tiratura accertata era di 60.000 copie distribuite alle rispettive famiglie residenti. Per ANNI abbiamo svolto un lavoro eccezionale arrivando a "cucire" i rapporti delle rispettive Amministrazioni comunali. Addirittura in manifestazione pubblica – tutti – hanno riconosciuto a noi – a l'[email protected] – il merito d'aver riunito Busto Arsizio coi Comuni del Medio Olona, con una Targa che tuttora conserviamo in Redazione e ne fummo onorati. La Politica è basata solo sulla… convenienza? Fino a quando "facevamo comodo" erano tutti dalla nostra parte. Ora che siamo "solo" on line… non facciamo più lo stesso… comodo.
Come diceva Pappagone "siamo vincoli o sparpagliati?"
Dove si andrà a finire? Mah!.. noi, siamo ancora qua… eh già.

Copyright @2017

DALLE RUBRICHE