DELEGAZIONE IN VISITA
Busto incontra Taiwan: “Proficua collaborazione per il futuro”

Ha fatto tappa in città Robert Fang, direttore della Divisione Economica dell’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Italia, per approfondire nuove opportunità di affari sul territorio

GIOGARA

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’assessore alla Promozione del Territorio Paola Magugliani prosegue nell’ampliamento della fitta rete di rapporti con i paesi stranieri a caccia di nuove opportunità di sviluppo per il territorio di Busto.

Martedì mattina, a Palazzo Gilardoni, ha incontrato il dottor Robert Fang, direttore della Divisione Economica dell’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Italia, per approfondire nuove opportunità di affari con il mercato asiatico. L’incontro si è svolto alla presenza di vari esponenti di associazioni di categoria e di aziende del territorio interessate allo sviluppo di rapporti commerciali: Pietro Limido, responsabile area internazionalizzazione e rapporti con l’estero di Univa, Stefano Gussoni, consigliere dell’associazione imprenditori europei (Aime), Rudy Collini e Gaetano Spinola in rappresentanza di Ascom, Matteo Campari e Italo Camprea di ConfArtigianato.

“Dopo il primo incontro istituzionale con l’ambasciatore di Taipei a fine agosto, il mio obiettivo specifico è quello di fare da collettore con le aziende del territorio, agevolando gli incentivi per chi voglia venire a fare impresa a Busto”, ha spiegato Magugliani.

Taiwan è al 14esimo posto nell’indice di libertà economica compilato ogni anno da Heritage Foundation e Wall Street Journal ed è la 18esima economia a livello globale, investe in Italia 650 milioni di Euro. “Siamo entusiasti di lavorare con voi e stringere nuove relazioni proficue nel vostro paese”, ha commentato Robert Fang, prima di ripartire per Milano.

Magugliani è di recente rientrata da una tappa di tre giornate nella Provincia autonoma della Vojovodina, in Serbia, con cui nel 2015 il Comune di Busto firmò un protocollo d’intesa. L’assessore ha incontrato il sindaco della città di Subotica, centro di 140.000 abitanti paragonabile a Busto per vivacità produttiva e imprenditoriale e per il tessuto culturale ed ha presentato le peculiarità di Busto, dai festival del cinema e del jazz all’enogastronomia: “È importante – afferma Magugliani – valorizzare le nostre eccellenze e i nostri punti di forza cogliendo, in particolare, le opportunità offerte dall’accesso ai bandi europei”.

Copyright @2017