Lo sponsor Paglini: “Ricompensa che ci ripaga”
Busto Pallanuoto in B, l’omaggio dell’amministrazione / Le foto

L’amministrazione comunale omaggia la fresca promozione della Busto Pallanuoto Renault Paglini. Premiati in sala consiliare giocatori, allenatore e dirigenti

GIOGARA

Riccardo Torresan

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche l’amministrazione comunale si unisce ai festeggiamenti per la promozione in serie B della Busto Pallanuoto Renault Paglini. Martedì 4 luglio la giunta ha reso omaggio al traguardo prestigioso raggiunto dai mastini biancorossi.

Presenti in sala consiglio il sindaco Emanuele Antonelli, il vicesindaco Stefano Ferrario e la società al completo (giocatori, allenatore e dirigenti). Insieme a loro, anche un folto pubblico di tifosi ed appassionati, a dimostrare il coinvolgimento creatosi intorno alla squadra ed al movimento pallanotistico, più in generale, a Busto Arsizio, grazie alla sinergia creatasi con la Sport Management.

“Lo sport – ha sottolineato il vicesindaco – continua a darci grandi soddisfazioni. Per questo risultato dobbiamo ringraziare anche l’eccellente lavoro della precedente amministrazione di Gigi Farioli. Loro per primi hanno creduto in questo progetto”. A fargli eco il Sindaco Emanuele Antonelli, che ha espresso l’orgoglio di tutta la città per un successo sportivo così prezioso.

Un percorso, quello della Busto Pallanuoto, che da due anni lavora in sinergia con la Sport Management di Sergio Tosi. Tanta, infatti, la soddisfazione per il numero uno della società veneta che ha trovato casa in città.

Non da meno è la contentezza del main sponsor della squadra, Renault Paglini, presente alla cerimonia nella persona del suo direttore commerciale Claudio Grillo.

“In questi anni – ha ricordato – abbiamo capito quanto fosse importante sostenere il progetto della Busto Pallanuoto. Non abbiamo mai voluto disperdere questo gruppo di ragazzi, pur aiutando anche la squadra di A1. Se sono stati molti i sacrifici, oggi è grande anche la ricompensa”.

La cerimonia è proseguita con la consegna di una serie di riconoscimenti a tutti coloro che sono stati coinvolti in questo successo. Tra i premiati, Sergio Tosi, Claudio Grillo, Luisa Mossio (responsabile della segreteria), l’intera squadra ed il coach Fabrizio SaloniaProprio al mister è toccata la chiosa finale: “I miei ringraziamenti vanno soprattutto a questi ragazzi. Non si sono mai risparmiati e ci hanno creduto sempre, fin da settembre. Oggi la loro convinzione è stata finalmente ripagata”.

Copyright @2017