AGLI EUROPEI DI GLASGOW DI GINNASTICA
Busto salta con Federici: bronzo beffa al volteggio

Agli Europei di Glasgow l'atleta della Pro Patria Bustese Ares Federici, nonostante il secondo miglior punteggio nei due salti al volteggio, si deve "accontentare" della medaglia di bronzo

Mattia Brazzelli Lualdi

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

L’atleta della Pro Patria Bustese Ares Federici sale sul gradino più basso del podio agli Europe di Glasgow di ginnastica, conquistando il bronzo nella disciplina del volteggio.

Un risultato di assoluto prestigio e di grande soddisfazione, ma la medaglia al collo dell’atleta bustocco – a dirla tutta – ha “rischiato” di essere di un metallo ancor più prezioso.

Nonostante il secondo miglior punteggio (14.300) ottenuto nei due salti a disposizione, Ares, classificatosi a pari merito con l’inglese Jarman, ha dovuto suo malgrado accontentarsi del terzo posto, in quanto il regolamento, non prevedendo il pari merito, ha premiato il rivale britannico, in grado di ottenere il punteggio più alto in uno dei due salti.

Un bronzo dunque dal sapore un po’ di beffa, ma dall’inconfutabile valore artistico, se si considera che il vincitore, il bielorusso Sviataslau Dranitski, ha centrato l’oro con il punteggio di 14.333: davvero un’inezia rispetto allo score del ginnasta bustocco

Copyright @2018