INCROCI PERICOLOSI
A Busto troppi incidenti. Brugnone (Pd): “Servono i dossi”

Si è registrato venerdì scorso l’ultimo, solo in ordine di tempo, pauroso incidente in via Galvani all’incrocio con via Isonzo. A poche centinaia di metri di distanza, in via Nannetti all’angolo con via Maino, esiste un’altra pericolosa intersezione, spesso teatro di incidenti e di “autoscontri”. A segnalare la cosa è il consigliere comunale del Partito Democratico, Massimo Brugnone: “Nei centri abitati vanno fatti i dossi”

Alessio Murace

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Si è registrato venerdì scorso l’ultimo, solo in ordine di tempo, pauroso incidente in via Galvani, all’incrocio con via Isonzo. A poche centinaia di metri di distanza, in via Nannetti all’angolo con via Maino, esiste un’altra pericolosa intersezione, spesso teatro di incidenti e di “autoscontri”. A segnalare la cosa è il consigliere comunale del Partito Democratico, Massimo Brugnone: “Un altro pericoloso incidente – scrive Brugnone – È il quarto nel giro di pochi mesi dopo che quest’estate ne sono capitati addirittura tre di seguito in tre settimane. Abbiamo già chiesto con un’interrogazione ancora da discutere in Consiglio comunale di trasformare l’incrocio in un grande dosso rialzato che costringa le macchine a rallentare. Nulla da fare, la risposta è stata l’istituzione di un senso unico che evidentemente non serve.

È di pochi giorni fa la notizia di un altro pericoloso incidente in via Galvani, poco distante da via Nannetti. L’abbiamo detto più volte e continueremo a richiederlo finché l’amministrazione non ci darà ascolto: nei centri abitati vanno fatti i dossi! I quartieri devono essere pensati a misura di bambino – incalza il consigliere comunale del Pd – Sulla sicurezza stradale non si può andare al risparmio. È ora che il Sindaco commercialista, Assessore ai lavori pubblici, al Bilancio e probabile futuro Presidente della Provincia pensi prima di tutto alla sicurezza e alla prevenzione per la vita dei nostri cittadini”.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA