L’affondo del leader della Voce della Città
Cambio della viabilità intorno alla Coop. Porfidio: “Una vergogna”

Lunghe code e l’aumento del traffico dopo l’apertura del nuovo supermercato hanno indotto l’amministrazione comunale a cambiare la viabilità. La modifica scatena l’indignazione di Audio Porfidio: “Busto sta diventando il paese di Pulcinella”

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Traffico e lunghissime code si sono formate nei giorni successivi all’apertura della Coop sulla corsia di via Mameli che dalla stazione porta in centro. Così è stata modificata la viabilità e da questa mattina (venerdì 26 ottobre) è stata cancellata la corsia che permetteva di svoltare a sinistra da via Mameli in via Pisacane. Un cambiamento che non è passato inosservato e ha scatenato l’indignazione di Audio Porfidio, leader della Voce della Città, che fin dall’inizio si è opposto alla realizzazione della rotonda: “L’amministrazione comunale si deve vergognare – attacca Porfidio – non è possibile che la viabilità venga cambiata dalla sera alla mattina senza aver fatto prima alcuna delibera. E tutto questo per favorire un privato – attacca Porfidio – mi chiedo come abbiano potuto il comandante dei vigili e l’assessore dare l’autorizzazione a questo gioco di scacchi. Busto sta diventando il paese di Pulcinella – commenta ironicamente il leader della Voce della Città – il sindaco ha dichiarato di sapere quali sarebbero state le ripercussioni sul traffico e allora avrebbe dovuto pensarci prima. Perché ha dato l’autorizzazione alla Coop, quando per anni abbiamo rifiutato di accogliere centri commerciali a Busto?”.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA