SETTORE GIOVANILE PRO PATRIA
Campionati all’ultimo atto: un pareggio e due ko per i tigrottini

Due ko e un pareggio per le formazioni giovanili biancoblù nella giornata conclusiva di campionato. Un punto lo guadagna la Berretti a Vercelli mentre vanno in bianco Under 17 e Under 15 con l'Albinoleffe

Emanuele Reguzzoni

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nello scorso weekend si sono conclusi i campionati delle formazioni giovanili della Pro Patria con un pareggio – per la Berretti con la Pro Vercelli – e due sconfitte – per l’Under 17 e l’Under 15 – con l’Albinoleffe . Saranno proprio i 2004 biancoblù gli unici che proseguiranno la stagione ufficialmente essendosi qualificati per gli ottavi di finale nazionali dove incroceranno la temibilissima Paganese.
Berretti
Pro Vercelli-Pro Patria: 1-1 (De Rosa)
Nell’ultimo turno di campionato la Berretti biancoblù strappa un buon pareggio a Vercelli contro l’altra “Pro”. 1-1 il finale di un match equilibrato che i tigrotti riescono a recuperare soltanto in zona Cesarini grazie a una rete di De Rosa. I  ragazzi di Andrea Scandroglio concludono così la loro stagione – ottima nel girone d’andata, con il freno a mano tirato nel ritorno – a 31 punti in ottava posizione. Tra i risultati dell’ultima giornata da segnalare l’ennesima vittoria dell’Atalanta – vincitrice del girone con 71 punti – e quelle di Albinoleffe – seconda a 55 – Novara – terza a 50 – e Giana Erminio – quarta a 49. Queste quattro squadre – insieme all’Inter giunta quinta – parteciperanno alle fasi finali di A e B (Atalanta e Inter) e Serie C (Albinoleffe, Novara e Giana Erminio).
Under 17
Albinoleffe-Pro Patria:  3-1 (Avinci)
Esce sconfitta anche dalla trasferta di Cologno Al Serio l’Under 17 di Andrea Vecchio opposta all’Albinoleffe. Biancoblù che disputano comunque una buona prova, passano in vantaggio con Avinci resistendo per quasi un’ora agli attacchi dei padroni di casa ma alla fine assenze e infortuni condizionano l’esito del match per i tigrotti che devono cedere nel finale per 3-1. I bustocchi concludono così il loro torneo in terz’ultima posizione a 20 punti, raggiunti proprio dai seriani. Delineate anche tutte le posizioni in ambito play off: accedono alle fasi finali in ordine di graduatoria Novara – che conclude in prima posizione con una sola sconfitta e miglior attacco e difesa del girone – Renate, Pro Vercelli e Feralpisalò. Capocannoniere del girone si laurea con sedici centri l’attaccante dei gardesani Mattia Tirelli, classe 2002, che quest’anno ha già esordito in prima squadra nel match contro il Fano.
Under 15
Albinoleffe-Pro Patria: 3-0
Domenica difficile per l’Under 15 di Andrea Tomasoni che – con diversi titolari a riposo dopo aver matematicamente raggiunto i play off – esce confitta per 3-0 dall’incontro esterno con l’Albinoleffe. Partita comunque combattuta con un rigore sbagliato (Cosmai) e un’espulsione (Tirapelle). Nessun dramma per i bustocchi visto il grande campionato sinora condotto e la prestigiosa conquista della post season. Play off che inizieranno il 28 aprile (ritorno il 5 maggio) quando i biancoblù ospiteranno la Paganese, vincitrice a mani basse del Girone D, imbattuta e con quattordici punti di vantaggio sulla Ternana. Le altra squadre a qualificarsi per gli ottavi di finale nazionali sono il Renate, il Monza e la Virtus Entella che saranno opposte rispettivamente a Fano, Viterbese e Trapani.

Copyright @2019