Calcio dilettanti – seconda giornata
San Marco in casa, fuori tutte le altre bustocche

Fischio d'inizio domenica 15, alle ore 15.30. La San Marco ospita la NFO Ferno. In trasferta Busto 81, Cas, Antoniana, Beata e Borsanese. Ardor e San Filippo inizieranno il campionato settimana prossima

Simone Testa

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Seconda giornata dei campionati dilettantistici. Domenica 15 (ore 15.30) scenderanno in campo, ancora una volta, tutte le squadre bustocche che militano nei campionati compresi fra l’Eccellenza e la Seconda Categoria. Lo start del girone di Terza Categoria di Ardor e San Filippo è invece fissato per il 22 settembre.

Eccellenza

(Calvairate-Busto 81)

Altra domenica in trasferta per il Busto 81 di Paolo Crucitti, che andrà a far visita ai milanesi del Calvairate. Entrambe le squadre sono reduci da una vittoria nel primo turno di campionato e andranno a caccia di conferme. Appuntamento al centro sportivo comunale di via Leopardi, a Vimodrone.

Promozione

(Sedriano-Cas)

Dopo il pareggio agrodolce contro l’Uboldese, il Cas va a caccia del bottino pieno a Sedriano. Per i bustocchi può essere l’occasione giusta per riscattare l’eliminazione dalla coppa Lombardia di Prima Categoria della passata stagione, avvenuta proprio per mano dei milanesi. L’incontro si disputerà al comunale di via “campo sportivo”, a Sedriano.

Prima Categoria

(San Marco-Nuova Fiamme Oro Ferno; San Michele-Antoniana)

San Marco e Antoniana si preparano a sfidare le due neopromosse NFO Ferno e San Michele. I leoni di Madonna Regina guidati dal duo Torretta-Efrem ospiteranno in casa i temibili gialloblù di Ferno che, dopo i due campionati vinti negli ultimi due anni, si preparano a vivere un’altra annata da matricola terribile. Entrambe le squadre lottano per riscattare la sconfitta nella prima di campionato; a consegnare i primi punti della stagione all’una o all’altra squadra sarà il campo di via Villoresi.

Si prepara invece alla trasferta nel varesotto l’Antoniana di Mirko Colombo, che è attesa a Morazzone (viale Europa) dal San Michele. I bustocchi, reduci dal pareggio a reti bianche contro la Ticinia Robecchetto, cercano i primi 3 punti del campionato.

Seconda Categoria

(Sant’Ilario Milanese-Borsanese; Villa Cortese-Beata Giuliana)

Dopo l’esordio di campionato fra le mura di casa, sia Beata Giuliana sia Borsanese si sposteranno in trasferta. Per i rossoblù di Beata Giuliana è subito big match in casa del Villa Cortese, neopromossa con tutte le carte in regola per ambire ad un ulteriore salto di categoria. Per i ragazzi di mister Alfredo Rossetti si preannuncia una sfida dal sapore speciale contro gli ex Ciciu e Zoumbare, che saranno guidati dall’ex Antoniana Giovanni Canestrale in panchina. Appuntamento al comunale di via Pacinotti, a Villa Cortese.

I biancoazzurri di Borsano, che per tutto il corso del campionato incontreranno le avversarie del precedente turno di campionato del Beata, andranno a far visita al Sant’Ilario Milanese al comunale “Laghi” di Nerviano. I ragazzi di mister Tomanin proveranno a dar seguito alla buona prestazione dell’esordio, mentre i milanesi cercheranno di vendicare, sportivamente parlando, la pesante sconfitta incassata a Beata Giuliana.

Terza Categoria

L’inizio del campionato di Terza Categoria (girone A della delegazione di Varese, composto da 13 squadre) di Ardor San Filippo è fissato per domenica 22 settembre. Gli azzurri di mister Matteo Gastaldello ospiteranno in casa i Sumirago Boys, mentre i rossoblù di mister Diego De Bernardi faranno visita all’Union Oratori Castellanza.

Copyright @2019