Mercoledì 10 aprile un convegno in occasione del 150° anniversario dalla morte del pensatore lombardo
Carlo Cattaneo, ieri e oggi: una giornata di studi alla LIUC

Una giornata di studi nell’Università che porta il suo nome e al cui pensiero si è ispirato il Comitato scientifico che delineò il profilo didattico dell’ateneo

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nell’ambito delle iniziative promosse dal Comitato Italo – Svizzero per la pubblicazione delle opere di Carlo Cattaneo in occasione del 150° anniversario dalla morte del pensatore lombardo, una giornata di studi nell’Università che porta il suo nome e al cui pensiero si è ispirato il Comitato scientifico che delineò il profilo didattico dell’ateneo. L’appuntamento è mercoledì 10 aprile dalle ore 9.00.

Un viaggio attraverso il pensiero di uno dei protagonisti del Risorgimento italiano, dal federalismo alla visione di sviluppo economico, dalla ricerca di collegamenti tra cultura tecnica, economica e umanistica al continuo stimolo all’innovazione. Il legame dell’Università con Cattaneo – che ebbe per primo l’intuizione di accostare ai tre elementi della scienza economica classica (materia prima, capitale e lavoro) l’intelligenza e la volontà degli uomini – è vivo nel modello formativo dell’ateneo, con una visione dell’attività di direzione d’impresa che comporta precise responsabilità sociali.

“Il fatto che l’Università sia intitolata a Carlo Cattaneo e collocata all’interno di uno stabilimento tessile – spiega il Rettore della LIUC, Federico Visconti evoca il concetto di economia reale e l’idea di un’avanguardia del manifatturiero: in questo mondo in cui tutto sembra così liquido e si ha la sensazione che, se non si ragiona in termini di digitalizzazione si finisce per essere tagliati fuori, si può richiamare esattamente l’opposto, cioè l’importanza del manifatturiero per lo sviluppo dei posti di lavoro in Italia”.

Il pensiero di Cattaneo si conferma portatore di messaggi di estrema attualità, che riguardano temi quali innovazione, sostenibilità, globalizzazione e multiculturalità. E ancora, di grande interesse è la sua analisi del modello formativo, in particolare della selezione dei docenti e dell’equilibrio ricerca/didattica.

Credo – afferma il Presidente della LIUC Michele Graglia che il sogno di Cattaneo di diffondere come grande valore la cultura del fare e dell’operatività, anche pratica e non solo puramente intellettuale, abbia oggi un significato ancor più importante. L’Università, coerentemente con la propria mission, continua nella diffusione di questo ideale, unito a una cultura dello spirito, imprescindibile per la formazione e lo sviluppo delle nuove generazioni”.

Il convegno è destinato a studenti della LIUC e delle scuole medie superiori ma anche ad imprenditori e manager.

Programma

9.00 Registrazione partecipanti

9.30 Saluti e significato dell’incontro

Michele Graglia, presidente LIUC-Università Cattaneo

Federico Visconti, rettore LIUC-Università Cattaneo

9.45 Saluti del Comitato Italo-Svizzero

Franco Masoni 

presidente, Comitato ltalo-Svizzero per la pubblicazione delle opere di Carlo Cattaneo

Relazioni

10.00 Cultura e incivilimento in Carlo Cattaneo
Carlo Lacaita
già Ordinario di Storia contemporanea, Università di Milano
membro del Comitato Italo – Svizzero

10.30 Carlo Cattaneo e la modernità europea
Alberto Martinelli
professor Emeritus, University of Milan
president International Social Science Council (ISSC)
president Fondazione AEM-Gruppo a2a
membro del Comitato Italo-Svizzero

11.00 Carlo Cattaneo e lo spirito d’impresa

Marco Vitale, economista

11.30 Carlo Cattaneo e le tendenze dell’economia internazionale
Rodolfo Helg
Ordinario di economia politica e Direttore Scuola di Economia e management, LIUC – Università Cattaneo

12.00 Carlo Cattaneo, innovatore, vecchie e nuove start up
Anna Gervasoni
Ordinario di economia e gestione delle imprese, LIUC – Università Cattaneo

12.30 ANTARES Storia di una start up universitaria di successo
Introduce Marco Vitale                                                                                                

Illustra il caso Emidio Zorzella Presidente ANTARES

13.00 Interventi e discussione

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA