Restyling in ottica "green"
Carlo Sangalli inaugura la nuova sede Ascom: “L’unione fa la forza”

Dopo un’importante ristrutturazione durata circa tre mesi, la struttura di via Machiavelli è pronta a diventare operativa e a rappresentare un punto di riferimento per i commercianti del territorio

Simone Testa

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La sede Ascom Busto-Medio Olona si rifà il look. Dopo un’importante ristrutturazione in ottica “green”, durata circa tre mesi, la sede di via Machiavelli è pronta a diventare operativa e a rappresentare un punto di riferimento per i commercianti del territorio. Cerimonia d’inaugurazione, avvenuta nella mattinata del 15 novembre, impreziosita dalla presenza di Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia.

“I piccoli esercizi sono un presidio sociale: quando si spegne un’insegna, un pezzo di città muore”, è il chiaro messaggio di Sangalli che, in opposizione a questo, vede nel restyling della sede “un segnale forte di vitalità di Ascom e di fiducia verso il futuro. L’impegno per la crescita è la priorità numero uno di Confcommercio, questo significa mobilitare le risorse per gli investimenti, reperirne di nuove ed evitare il ricorso a nuove tasse e complicazioni per imprese e consumatori. Per far questo serve l’aiuto e la collaborazione di tutti, è finita l’epoca di ‘un uomo solo al comando’, bisogna fare squadra: l’unione fa la forza”.

“L’inaugurazione della nuova sede dimostra come l’associazione sia pronta e sempre a fianco delle imprese, soprattutto in una situazione particolarmente complessa dal punto di vista economico e sociale come quella odierna – commenta Rudy Collini, presidente Ascom Busto-Medio Olona –. L’obiettivo di Ascom è quello di costruire una rete forte, sana e virtuosa con tutte le realtà del territorio e di favorirne le condizioni per la crescita”. Realtà del territorio rappresentate dalla presenza di Emanuele Antonelli, Mirella Cerini ed Elena Catelli, rispettivamente sindaci di Busto Arsizio, Castellanza e Fagnano Olona, che sottolineano la vicinanza delle amministrazioni comunali con l’Associazione dei Commercianti.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA