DA CARLO REGUZZONI AD ENRICO CANDIANI
Caro Signor Sindaco, in via Valle Olona…

Pubblichiamo la lettera aperta del nostro Giorgio Giacomelli indirizzata al Sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli. L'argomento: il campo di via Valle Olona

Giorgio Giacomelli

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Pubblichiamo, di seguito, la lettera aperta di Giorgio Giacomelli indirizzata al Sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli. L’argomento? La storia del campo di via Valle Olona, intitolato a Carlo Reguzzoni, al centro di un accesissimo dibattito cittadino dopo la cessione da parte del Busto 81 del titolo di serie D al Città di Varese.

Caro Signor Sindaco,

in via Valle Olona Carlo Reguzzoni ha affinato il piede e la testa per divenire il massimo cannoniere dei tigrotti e del pluriscudettato Bologna puranche Campione d’Europa a spese delle miglior squadre della Mittel Europa anni 30/40.

Enrico Candiani saltava dal balcone di casa per entrare sul prato magico di via Valle Olona, affinare le sue tremende sinistre bordate. Candiani è stato goleador impeccabile con maglie di Inter, Juventus, Pro Patria e Milan.

L’aria, in via Valle Olona, sa di calcio che conta (7-0 all’Atalanta Bergamasca nel ’27) e può solo giovare alla crescita della Pro Patria improntata ad una sana valorizzazione delle risorse giovanili.

Può avvenire solo in via Valle Olona.

Sindaco dott. Emanuele Antonelli, non se lo scordi.

Forza Pro Patria

Copyright @2020