DOPO LA CONSEGNA IL SELFIE COL SINDACO
A Castellanza la targa per commemorare i 40 anni di Anci Lomabrdia

Hanno svolto egregiamente il loro primo compito le tre volontarie del servizio civile che nei prossimi mesi presteranno la loro opera nel Comune di Castellanza, che venerdì mattina hanno incontrato il Sindaco Mirella Cerini nel suo ufficio per consegnarle un importante dono

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Hanno svolto egregiamente il loro primo compito le tre volontarie del servizio civile che nei prossimi mesi presteranno la loro opera nel Comune di Castellanza, che venerdì mattina hanno incontrato il Sindaco Mirella Cerini nel suo ufficio per consegnarle un importante dono. Si è trattato della targa commemorativa dei 40 anni di Anci Lombardia (Associazione Nazionale Comuni Italiani), che le tre giovani avevano ricevuto il giorno prima nell’Auditorium Giorgio Gaber al Pirellone, dove, assieme ad altri 350 ragazzi, sono state accolte per cominciare la loro avventura del Servizio Civile.

E la prima “task” assegnata alle ragazze per iniziare per iniziare la loro avventura, che le vedrà impegnate per un anno a collaborare con l’amministrazione pubblica, era proprio la consegna della targa alla Prima Cittadina castellanzese, che l’ha accolta con gioia, facendosi un selfie davanti al Gonfalone della Città con le tre volontarie, foto che sarò pubblicata sulla pagina facebook di ANCI Lombardia accompagnata dall’hashtag dedicato “#imieiprimi40ANCI”. Anci Lombardia associa a sé oltre 1400 Comuni della Regione, tra i quali anche Castellanza, li supporta e segue le loro richieste, rappresentando la “casa comune” di tutti gli Amministratori lombardi, impegnati, al di là delle appartenenze politiche, a operare per il bene delle comunità locali.

Le tre ragazze Francesca Colombo, Martina Donez e Giada Arenare, saranno dunque a Castellanza per il periodo del Servizio Civile, che vedrà una impegnata presso il Servizio Istruzione/Informalavoro e le altre due in Biblioteca. “A Francesca, Giada e Martina, tre giovani donne che hanno deciso di mettersi al servizio della collettività, – sottolinea una nota di Palazzo Brambilla – vanno i complimenti del Sindaco Mirella Cerini, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera città di Castellanza”.

Copyright @2018