SERIE D
Castellanzese matricola con credenziali doc

Vernissage per la società neroverde, promossa per la prima volta nella serie A dei dilettanti nazionali dopo 98 anni di storia

CASTELLANZESE.COM

Ottavio Tognola

CASTELLANZA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Onerosa ma stimolante e gratificante. Non può che apparire così, per la Castellanzese del Presidente Alberto Affetti, la Serie D meritatamente conquistata e ora da onorare al meglio, per proseguire l’iter di crescita.

La nuova categoria verrà affrontata con umiltà, nel segno di un’ oculata programmazione societaria, grazie alle scelte operative del Direttore Sportivo Salvatore Asmini, coadiuvato dal responsabile tecnico Alessandro Biasiolo. Riconfermato, in primis, l’allenatore Fiorenzo Roncari, che ben conosce la D per averci già allenato. Il mister è pronto a una nuova sfida che contribuirà ulteriormente alla sua crescita professionale e a quella dell’organico che gli viene affidato dopo una straordinaria stagione, frutto di un calcio propositivo da riproporre nella categoria superiore.

In attesa di conoscere in quale girone sarà inserita, riconfermati e nuovi innesti neroverdi si sono radunati al Comunale di via Cadorna (foto tratta da Castellanzese.com) per l’inizio della preparazione, con già programmate le amichevoli pre-campionato: sabato 3 agosto a Castellanza (centro Via Bellini) con gli svizzeri del Balerna;  mercoledì 7 a Caronno Pertusella primo test con una possibile avversaria in campionato, la Caronnese; sabato 10 a Borgomanero con i novaresi e martedì 13 a Vergiate con la Vergiatese.

Quattordici i nuovi innesti in rosa: i portieri Cristian Colnaghi (2000 dal Novara), Mirko Alio (99 Brugherio) i difensori Luca Mazzola (98 Tuttocuoio), Francesco Allodi (95 Olginatese/Oltrepovoghera), Nicholas Mara (94 Sondrio), Matteo Cristiano (2000 Ardor Lazzate), Jury Giugno (2000 Novara), Davide Rudi (2001Monza); i centrocampisti Stefano Mauri (88 Vigor Carpaneto), Giorgio Perego (2001 Mendrisio), Nicolò Esposito (92 Seregno), Nicolò Cerina (2001 Monza); e gli attaccanti Mario Chessa (93 Inveruno) e Stefano Banfi (2000 Verbano).
Riconfermati Andrea Ghilardi, (difensore del 2000); i centrocampisti Samuele Moroni (98), Libero D’Onofrio (90), Mattia Dell’Aera (90), Nicolò Bigoni (88); gli attaccanti Fabrizio Pedergnaga (98) e Stefano Gibellini (96).

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA