A CAUSA DEL VENTO
Cedro distrugge cinta e finisce sulla carreggiata

Il forte vento di lunedì ha causato un grande spavento ad una famiglia castellanzese, che ha dovuto assistere del tutto impotente al crollo di un grosso albero nel giardino della propria casa

Loretta Girola

castellanza

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Il forte vento di lunedì pomeriggio ha causato un grande spavento ad una famiglia castellanzese, che ha dovuto assistere del tutto impotente al crollo di un grosso cedro situato nel giardino della propria casa.
Poco prima delle due, infatti, l’albero ha iniziato a oscillare a causa delle raffiche che hanno imperversato fin dalla prima mattinata, per poi cadere contro il muro di cinta, spezzandosi sulla strada, all’angolo tra via Piave e via Piola, su cui, per fortuna, al momento non stava transitando nessuno.

Un grosso spavento per i proprietari del giardino, dunque, che hanno probabilmente temuto che l’albero potesse causare conseguenze ben più gravi, e che tutto sommato hanno potuto tirare un sospiro di sollievoquando si sono resi conto che ad essere danneggiato è stato solo il muro di cinta
L’albero, comunque, ha occupato gran parte della corsia adiacente alla villetta, e per questo sono intervenuti prontamente gli agenti della Polizia Locale, che hanno provveduto a mettere in sicurezza l’area di via Piola, per fortuna non molto trafficata; le conseguenze sul traffico sarebbero potute essere molto più gravi se il cedro si fosse abbattuto sull’adiacente via Piave.

A seguito della segnalazione della Polizia Locale, è poi intervenuto il personale dell’azienda che si occupa della manutenzione del verde a Castellanza, che grazie all’ausilio di una gru, ha fatto a pezzi il grosso tronco che bloccava la carreggiata e ha provveduto ha smaltire i rami.
L’intervento ha richiesto diverse ore, e in serata la situazione è tornata alla normalità.

Copyright @2017