I VOLONTARI DI APAR: "ADOTTATE I NOSTRI CANI"
A cena con gli amici a quattro zampe

All’Officina Cafè si è tenuto un evento di beneficenza a favore del canile. Ospite anche il consigliere comunale Alessandro Albani con la cagnolina Mila

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

A tavola con gli amici a quattro zampe. All’Officina Cafè di via Magenta, è stata organizzata una cena di beneficenza  a favore degli  ospiti del canile di Busto, una bellissima iniziativa per  tutti gli amanti degli animali.

Le offerte raccolte saranno destinate all’associazione Apar per le attività di assistenza  di cui ogni giorno si occupano con impegno e dedizione i volontari. La serata è stata l’occasione per ricordare quanti cagnolini del canile aspettano di trovare una famiglia: “Invitiamo tutti a venire a conoscere i nostri amici a quattro zampe – è l’appello di Anna Gagliardi dell’Apar – anche nel mese di giugno ci sono stati nuovi abbandoni. Le  necessità  sono sempre tante, abbiamo bisogno di tutto, ma il nostro desiderio più grande è che i nostri cani siano adottati”.

E tanti erano i quattro zampe presenti alla cena, alcuni già adottati, altri in cerca di una famiglia. Come Lello, arrivato al canile tre anni fa in condizioni disperate, malato di Leishmaniosi. Allora era ancora un cucciolo, per molto tempo ha dovuto sopportare le flebo attaccate alla pelle, ma adesso è rinato grazie all’amore dei volontari. Ora è in splendida forma, è  bellissimo e molto affettuoso, in attesa di un padrone che si prenda cura di lui.

Alla serata era presente anche il consigliere comunale leghista, Alessandro Albani, che da poco ha adottato, proprio dal canile di Busto, la piccola Mila: “È un’ottima iniziativa per sostenere l’Apar, condividendo allo stesso tempo un bel momento di convivialità – evidenzia Albani – mi fa piacere che i gestori dei locali abbiano questa sensibilità nei confronti degli amici a quattro zampe”.

All’Officina Cafè i cani sono i benvenuti e possono dissetarsi durante le giornate più calde d’estate: “È sempre disponibile una ciotola d’acqua fresca e offriamo anche un biscottino, ancor prima di servire i loro proprietari”, racconta con un sorriso il titolare, Pierantonio Ielmini.

Le iniziative di beneficenza organizzate dall’Apar proseguono anche nel mese di luglio: sabato 21 alle 20 si terrà, presso il parco Elia del canile di via Canale 23, l’ “Aparicena” con la premiazione del concorso fotografico “Scatti dal cuore”. Chi vorrà potrà scattare ed inviare un selfie con il proprio fedele amico entro il 10 luglio. Tutte le foto partecipanti saranno pubblicate nel calendario dell’Apar.

Copyright @2018