PRIMA “CAMMINATA A SEI ZAMPE”
Centinaia di cani e persone a passeggio per il centro

L’iniziativa organizzata a sostegno dell’Apar si è rivelata un successo. Soddisfazione di partecipanti e organizzatori

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Domenica mattina il centro di Busto Arsizio è stato “invaso” pacificamente da 200 cani accompagnati dai loro padroni, per un totale di circa 450 persone. I numeri dicono che la prima edizione della Camminata a sei zampe ha fatto centro.
Grande soddisfazione, quindi, per il consigliere Alessandro Albani e Susanna Candiani, ideatori dell’iniziativa organizzata dall’associazione sportiva Free Runners Team capitanata da Marco Maschietto e Marta Lualdi.

Soddisfazione doppia, perché oltre ad aver dato vita a un piacevole momento tra amanti degli animali, l’appuntamento ha permesso di raccogliere fondi a sostegno dell’Apar, l’associazione che si occupa del canile municipale e del Rifugio Elia.
“È la prima volta che viene organizzato un evento del genere a Busto, e siamo felici di aver riscosso un tale successo”, commentano Albani e Maschietto.

La camminata ha preso il via al Museo del Tessile – dove erano presenti anche il sindaco di Busto Emanuele Antonelli, il collega di Cavaria con Premezzo Franco Zeni e il consigliere regionale Emanuele Monti – e si è snodata per due chilometri nel cuore della città, prima dell’arrivo, sempre al Tessile, dove si è tenuta un’esibizione di agility dog a cura dell’allevamento Casa Gino di Gorla Minore.
Insomma, un’iniziativa che – visto il successo e le richieste da parte di più partecipanti – è destinata a ripetersi.

Copyright @2019