Anno ricco di soddisfazioni
Il Centro Studi Karate festeggia il trentennale

La tradizionale festa degli auguri di fine anno è stata anche un momento per festeggiare il 30° anniversario di attività del sodalizio bustocco/sinaghino

Franco e Clara Barone con il Maestro Vincenzo Figuccio (al centro)

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

La tradizionale festa degli auguri di fine anno che si è tenuta a Sacconago all’Oratorio San Luigi, per ricordare tutti gli avvenimenti della stagione appena trascorsa, è stata anche un momento per festeggiare il 30° anniversario di attività del sodalizio bustocco/sinaghino. Per l’occasione il CSK ha voluto farsi un grande regalo, ha invitato all’evento il Campione plurititolato Vincenzo Figuccio (9 titoli Europei, 3 Mondiali), attualmente preparatore atletico del C.S. Carabinieri di Roma (sezioni arti marziali e scherma) e allenatore della Nazionale di Karate, che ha tenuto un seminario seguito da un centinaio di praticanti venuti da diverse provincie lombarde, dal Veneto e dal Piemonte.

Uno degli avvenimenti clou della stagione del Centro Studi Karate è stato il conferimento del 6° Dan al Maestro Franco Barone, una colonna per il CSK, e proprio il Maestro Figuccio ha consegnato il diploma a Barone.

Congedato il campione, la festa è proseguita con le esibizioni di tutti i gruppi della società e i riconoscimenti a dirigenti ed atleti, per una stagione densa di soddisfazioni dal punto di vista dei risultati agonistici, culminata con il 4° posto nella classifica per società ai Campionati Nazionali Uisp di karate. Un totale di 19 podi (5 ori, 6 argenti e 8 bronzi), a cui vanno aggiunte numerose vittorie in campo regionale ed anche risultati di prestigio in gare di livello internazionale.

Ma per il CSK l’agonismo è solo una parte della propria ragion d’essere, importante ma non esclusiva. Non vanno dimenticate le tante iniziative che vanno verso il sociale; da Karate Donna giunto alla 29^ edizione, alla GAD (Ginnastica a Domicilio) per persone anziane in collaborazione con i Servizi Sociali e il Club Boschessa, alla Palestra a Cielo Aperto con attività motorie per anziani e per gli ospiti delle case di riposo cittadine al Parco Alto Milanese nel periodo estivo, Karate e Malattie Mentali con l’associazione “Delfini Birichini”, a Karate Evergreen dove si comincia la pratica a 60 anni, e l’ultimo nato (2 edizioni) il CRES (Centro Ricreativo Estivo Sportivo) che accoglie i bambini nei periodi di chiusura delle scuole, e le 2 gare nazionali, il Trofeo Alto Milanese ed il Trofeo Karate Donna.

Tutte queste attività hanno portato il CSK ad essere una delle realtà più importanti del panorama cittadino con oltre 400 associati. Per organizzare una tale mole di attività ci vogliono radici profonde, principi chiari e lungimiranza a partire dal Presidente Patrizia Taddeo al Direttore Tecnico Paolo Busacca, con un Direttivo composto da Laura Longo, Gianluca Di Carlo, Paolo Venegoni, Maurizio Boselli e Angela Salerno che è in grado di elaborare ed attuare programmi tanto complessi quanto importanti.

Il D.T. del Centro Studi Karate, Paolo Busacca, con il Maestro Vincenzo Figuccio

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA