BISSATO IL TITOLO DEL 2015
Coach Mencarelli da Busto al tetto del mondo con la sua Under 18

L'Italia Under 18 guidata dall'allenatore della Uyba e con Virginia Peruzzo in campo ha vinto il mondiale di categoria battendo in finale la Repubblica Domincana

Igor Mutinari

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Vincere è difficile, ripetersi lo è ancor di più. Per la seconda volta consecutiva Marco Mencarelli, allenatore della Uyba volley, conquista con la sua nazionale Under 18 il titolo di campione del mondo di categoria, bissando il successo del 2015. In Argentina, le azzurrine hanno sconfitto nettamente nella finalissima del mondiale di categoria la Repubblica Dominicana per 3-1 (25-23, 19-25, 25-12, 25-20). Sul gradino più alto del podio, insieme all’allenatore orvietano, anche Virginia Peruzzo, capitana dell’Under 18 della società di patron Giuseppe Pirola.

“Abbiamo dimostrato di essere mentalmente il miglior team – il commento a caldo di coach Mencarelli – e abbiamo giocato al meglio i match più importanti, quelli da dentro o fuori. Siamo abituati a giocare le finali, quelle che mentalmente ti forgiano. Questo gruppo è davvero omogeneo, questo successo è il risultato di uno sforzo di squadra”.

Tra pochi giorni, quindi, l’allenatore due volte campione del mondo potrà tornare a Busto ad allenare le sue farfalle, che già stanno lavorando agli ordini del suo vice Musso, con una nuova medaglia d’oro al collo. Al PalaYamamay troverà Orro e Botezat che nel 2015 contribuirono al primo titolo iridato. Nella notte italiana, sono stati molti i tifosi biancorossi che hanno seguito in diretta l’impresa delle azzurrine e che subito sui social hanno festeggiato la vittoria, congratulandosi con il “Menca”.

Copyright @2017