- InformazioneOnLine - http://www.informazioneonline.it -

Colombari e Ligabue: tutto pronto per la “prima” del Baff

La giornata inaugurale del B.A. Film Festival propone il primo appuntamento con gli Itinerari turistici cittadini organizzati dai Tourist Angels: studenti dell’ITE Tosi di Busto Arsizio, adeguatamente preparati e accompagnati da Tutor, faranno da ciceroni per le vie della città, in un percorso che toccherà edifici storici e simbolici, tra chiese, ville liberty ed edifici industriali. Si tratta di un progetto innovativo ideato dalla Camera di Commercio di Varese, con una doppia valenza, turistica e di alternanza scuola-lavoro.

Il punto di ritrovo per partecipare all’iniziativa è lo Spazio Festival, in piazza San Giovanni, partenza alle ore 16.30.

L’appuntamento di apertura della manifestazione – alle 21 al Teatro Sociale Delia Cajelli (piazza Plebiscito) – intitolato “Da Radiofreccia a Made in Italy”, vedrà protagonisti Luciano Ligabue [1], che riceverà il Premio Platinum Dino Ceccuzzi all’eccellenza cinematografica, e il produttore Domenico Procacci, intervistati dal direttore artistico del festival Steve Della Casa, affiancato dalla madrina Martina Colombari [2].

Nel corso della serata verranno anche consegnati il “Premio Lello Bersani”, assegnato dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, rappresentato dalla Presidente Laura Della Colli, al critico e saggista Valerio Caprara e il “Premio BA Film Commission” che verrà consegnato alla Film Commission della Regione Campania.

Al termine della chiacchierata verrà proiettato “Made in Italy”, ultimo film diretto da Luciano Ligabue.