A CURA DELLA PRO LOCO
Concerto di Natale a Olgiate

Anche quest’anno la Pro Loco ha voluto augurare buone feste ai propri concittadini offrendo loro il tradizionale concerto di Natale, che ha visto protagonisti gli artisti del Greensleeves Gospel Choir

Loretta Girola

OLGIATE OLONA

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Anche quest’anno la Pro Loco di Olgiate ha voluto augurare buone feste ai propri concittadini offrendo loro il tradizionale concerto di Natale, che ha visto protagonisti gli artisti del Greensleeves Gospel Choir.

“Un concerto, quello di quest’anno, reso ancora più importante dal fatto che nel 2017 la nostra Pro Loco ha compiuto 15 anni – ha commentato il Presidente della Pro Loco Artemio Paletti – e credo di non sbagliare quando dico che questo è comunque un traguardo di tutto rispetto.

La Pro Loco ogni anno si impegna per offrire al paese diverse manifestazioni, sia culturali che dedicate allo svago, e in quest’occasione vorrei ricordare innanzitutto chi mi ha preceduto, una persona che nella Pro Loco e nel suo lavoro ha sempre creduto molto, e ringraziare i volontari, il consiglio e tutti quelli che con me hanno lavorato per poter realizzare tanti eventi, che per ben quindici anni ci hanno supportato”.

Un compleanno importante, questo 2017, anche per il Greensleeves Gospel Choir di Varese, che ha compiuto quest’anno 25 anni, e che si è esibito in un repertorio gospel e natalizio, inframezzato da letture che hanno contribuito a far riflettere i presenti e ad accompagnarli al Natale.

Un coro che, pur avendo sede a Verese, ha tra le sue fila anche una ragazza olgiatese, che con la sua voce ha contribuito a dare vita alle stupende armonie che hanno animato la serata.

Quello che si è svolto all’interno della chiesa dei Santi Stefano e Lorenzo, infatti, è stato un concerto brillante e coinvolgente, in cui gli artisti che si sono esibiti hanno saputo trasmettere la propria passione e la propria gioia al pubblico.

Insomma, un vero e proprio coro gospel che nulla ha da invidiare a quelli dei film d’oltreoceano con cui in molti siamo cresciuti, e che in tanti sognavamo, almeno una volta, di vedere dal vivo.

Al termine del concerto, come da tradizione, gli Alpini di Olgiate hanno aspettato i propri concittadini in Piazzetta San Lorenzo, per riscaldare gli animi con un bicchiere di vin brulè sotto lo spettacolo delle 24000 mila luci allestite per le festività; ai più piccoli, invece, la Pro Loco ha offerto una cioccolata Calda.

Copyright @2017

NELLA STESSA CATEGORIA