Antonelli ringrazia la sua giunta
Concerto di Natale con plauso agli assessori: “Senza di loro l’amministrazione potrebbe fare poco” / Le Foto

Messaggio natalizio del Primo Cittadino che ha invitato l’intera Giunta ad alzarsi in piedi e a prendersi l’applauso del pubblico. Chiesa gremita per il concerto diretto dall’orchestra Amadeus

Silvia Bellezza

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Chiesa gremita per il tradizionale concerto di Natale nella Basilica di San Giovanni. Anche in questa occasione, il sindaco Emanuele Antonelli ha colto l’occasione per rivolgere un augurio speciale alla città. Con un inatteso fuori programma, il Primo Cittadino ha invitato l’intera Giunta ad alzarsi in piedi e rivolgendosi al pubblico ha detto: “Vorrei faceste loro un applauso. Il sindaco è sempre quello che appare di più ma senza il loro lavoro l’amministrazione potrebbe fare poco”. Quindi, ha chiesto la collaborazione di tutti per rendere la città più decorosa: “ I cittadini chiedono una città più pulita e sicura ma è giusto che mettano in atto comportamenti virtuosi cominciando con gesti semplici come non buttare i rifiuti per terra”.

Antonelli ha augurato Buon Natale “anche a chi ci considera una congrega di litiganti. Li invito a stare sereni, anzi per meglio dire, a stare calmi. Noi lavoriamo tenendo sempre presente il nostro orizzonte che è il bene comune”. Ha rivolto un pensiero anche a chi si trova in condizioni di disagio e solitudine. Ed ha lanciato un progetto per il prossimo anno: “Un tavolo aperto a tutti per immaginare il futuro della città”.

Ad introdurre il concerto,  monsignor Severino Pagani che ha dato a tutti il benvenuto: “Mi auguro che la gioia del Natale e di questa bella serata porti ad una profonda meditazione”.

Come sempre il concerto è stato un successo con le classiche sinfonie natalizie eseguite dal Coro Sinfonico Amadeus diretto dal Maestro Marco Raimondi e la splendida voce del soprano statunitense Barbara Post.

Copyright @2019