Trovati lavoratori irregolari dentro la fiera
Controlli al LatinFiexpo, nei guai quattro automobilisti indisciplinati

Dalle verifiche interne alla “fiera latina” è emersa la presenza di alcuni “lavoratori in nero” impiegati in almeno quattro attività commerciali. Ai posti di blocco denunciati quattro automobilisti per guida in stato di ebbrezza e senza patente

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Nell’ambito di un piano estivo che prevede una lunga serie di servizi coordinati disposti dal comando provinciale dei carabinieri di Varese, i militari della Compagnia di Busto hanno svolto un controllo nelle adiacenze e all’interno del LatinFiexpo in corso di svolgimento a MalpensaFiere.

Il servizio, effettuato con l’ausilio di personale del nucleo ispettorato del lavoro, oltre che di ispettori civili, ha permesso di arrestare uno (sfortunato) 45enne che nel corso delle fasi di identificazione degli avventori di uno degli esercizi pubblici all’interno della fiera sottoposti a controllo, risultava colpito da un ordine di carcerazione (peraltro emesso solamente poche ore prima e di cui neppure il soggetto era effettivamente informato) agli arresti domiciliari per scontare una pena residua di dieci mesi per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale. In sostanza, l’uomo doveva rimanere in casa nelle ore notturne ma in più circostanze è stato “beccato” e controllato all’interno di locali pubblici notturni.

Dalle verifiche interne alla “fiera latina” è emersa la presenza di alcuni “lavoratori in nero” impiegati in almeno quattro attività commerciali nei confronti delle quali sono in corso ulteriori accertamenti da parte del personale del Nil per individuare l’esatta qualificazione delle irregolarità.

Sempre nel corso dei controlli in zona LatinFiexpo, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza e per guida senza patente quattro soggetti, tutti maschi, tra i 20 ed i 38anni, clienti in uscita dall’evento. Infine, alcuni giovanissimi tra i 18 e i 24 anni che bazzicavano in zona sono stati trovati in possesso di modiche quantità di hashish e marijuana e conseguentemente segnalati, quale assuntori, alla competente autorità amministrativa.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA