Controlli dei carabinieri, due arresti e quattro denunce

Venerdì sera i carabinieri della Compagnia di Busto hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio. Due arresti e quattro denunce

Alessio Murace

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Venerdì sera, i carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio. Nel corso del servizio, svolto quasi esclusivamente in zone ed aree residenziali, sono stati arrestati due soggetti. Il primo fermato è un 35enne di Lonate Pozzolo, operaio pregiudicato, identificato durante un controllo in un parcheggio pubblico. L’uomo era ricercato perché deve ancora scontare undici mesi agli arresti domiciliari per minacce durante una lite avvenuta in un bar alcuni anni fa.

Il secondo arrestato è un 25enne di Solbiate Olona, fermato e identificato durante un posto di blocco all’uscita dell’autostrada. Il giovane operaio è risultato colpito da un provvedimento di detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di Busto per guida in stato di ebbrezza. Reato commesso nel 2013, per il quale deve scontare quattro mesi ai domiciliari non avendo chiesto l’applicazione delle misure alternative.

Nel corso dello stesso servizio è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino marocchino di 30 anni, senza fissa dimora e clandestino. Il soggetto è stato controllato in zona residenziale a Samarate, dove è stato trovato in possesso di sette involucri per 19 grammi complessivi di hashish. Oltretutto, il trentenne risulta inottemperante al decreto di espulsione emesso dalla Questura di Varese.

Infine, sono finiti nei guai per guida in stato di ebbrezza un ventiduenne e un trentenne, fermati a Castellanza e Fagnano, e per guida senza patente, poiché mai conseguita, un nomade controllato a Olgiate Olona.

Copyright @2017