L’INTERVENTO DI AUDIO PORFIDIO
“Controlli serrati in centro”

L’ex consigliere comunale si fa portavoce di alcuni cittadini che risiedono vicino a pizza Vittorio Emanuele. “Servono pattugliamenti e telecamere”

BUSTO ARSIZIO

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Più controlli in centro contro caos e degrado. A chiederlo è il leader del movimento La Voce della Città Audio Porfidio, che si fa portavoce di alcuni cittadini residenti nei pressi di piazza Vittorio Emanuele II.
“Mi hanno segnalato che in questa zona, tra la biblioteca e le vecchie carceri, a tarda sera si formano gruppetti di persone che si guardano bene dal non disturbare chi vorrebbe riposare senza l’insopportabile sottofondo di urla e schiamazzi”, afferma l’ex consigliere comunale.

“Come se non bastasse – aggiunge – spesso al mattino, a testimonianza della maleducazione di questi soggetti, chi passa da queste parti è costretto a vedere bottiglie rotte o lattine disseminate un po’ dappertutto. E pensare che siamo in centro, non oso immaginare la situazione in periferia. Per di più, parliamo della nuova piazza Vittorio Emanuele o degli immediati dintorni. Dovrebbe essere il biglietto da visita, il fiore all’occhiello della città. La realtà, qui e in generale in centro, è ben diversa, tra schiamazzi, graffiti e quant’altro”.

In effetti, negli ultimi mesi non sono mancati atti di vandalismo nel cuore della città. Il problema è noto e infatti ci sono stati controlli e identificazioni da parte delle forze dell’ordine. “Ma evidentemente questi interventi devono essere costanti – osserva Porfidio –. Altrimenti, la sensazione sarà sempre più quella di una città abbandonata, priva di sicurezza. Se i mezzi a disposizione sono pochi, bisogna fare il possibile per unire le forze e coordinare l’intervento delle forze di polizia. La sicurezza deve essere la priorità: se chiamo i vigili, non posso rimanere a lungo in attesa. Presenza costante sul territorio, strade illuminate, telecamere nei punti critici. Questo è quello che chiedono i cittadini”.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA