POLIZIA DI STATO
Controllo alla stazione Nord, scoperto e denunciato baby pusher

Blitz delle forze di polizia nelle stazioni cittadine. I guai maggiori per un baby pusher, denunciato alla Procura della Repubblica per i Minorenni per detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Blitz delle forze di polizia nelle stazioni cittadine. Nella tarda serata di lunedì 28 gennaio, le volanti del Commissariato, con l’ausilio della Polizia Locale e di equipaggi giunti da Milano del Reparto Prevenzione Crimine, hanno effettuato controlli serrati nella zona delle stazioni ferroviarie di Busto. Nella circostanza hanno trovato e identificato diverse persone, alcune delle quali con precedenti. I guai maggiori per un minorenne, identificato nell’area della stazione Nord.

Il giovane, quando ha visto arrivare le auto della Polizia, ha assunto un atteggiamento sospetto, lasciando cadere a terra un oggetto, che poi si è rivelato essere un sacchetto con della marijuana. Addosso gli sono stati trovati altri grammi di stupefacente, così gli agenti hanno pensato bene di procedere ad una perquisizione domiciliare, durante la quale hanno recuperato ulteriori 90 grammi di droga, un bilancino, sacchettini e materiale per confezionare le dosi da vendere. Il minore è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i Minorenni per detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio.

Copyright @2019

NELLA STESSA CATEGORIA