Carabinieri della Compagnia di Busto
Controllo del territorio: un arresto e sei denunce

Venerdì sera è stato svolto un servizio coordinato di controllo del territorio. I carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, durante l’operazione, hanno arrestato un25enne di Busto e denunciato altre sei persone

Busto Arsizio

Pubblicato il:

Stampa questo articolo

Venerdì sera è stato svolto un servizio coordinato di controllo del territorio. I carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio, durante l’operazione, hanno arrestato un25enne di Busto, operaio già pregiudicato. Durante le fasi di identificazione si è scoperto che il soggetto deve scontare quattro mesi agli arresti domiciliari per truffa. Trovandosi ancora a piede libero, al termine delle formalità di rito, il venticinquenne è stato tradotto presso il proprio domicilio a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante.

Nel corso dello stesso servizio sono stati denunciati, per guida in stato di ebbrezza, quattro soggetti tra i 22 e i 38 anni, residenti a Cairate, Samarate, Marnate e Busto.

A finire nei guai anche un trentenne albanese, denunciato per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato fermato e perquisito nel parcheggio di un locale pubblico, all’interno del portabagagli dell’auto aveva un coltello di venti centimetri che gli è stato sequestrato.

L’ultima persona denunciata, per violazione del foglio di via obbligatorio, è un cittadino marocchino, ventenne, di Castano Primo. I militari dell’Arma hanno controllato il giovane all’esterno di un bar di Busto e scoperto che risultava colpito da un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in città per tre anni. Provvedimento emesso dalla Questura di Varese e valido fino al 2020.

Copyright @2018

NELLA STESSA CATEGORIA